Nebbia in autostrada, l’A13 viene chiusa in mattinata. Traffico in tilt sulle statali – VIDEO

nebbia aurostradeNon sono mancati anche questa mattina i disagi per chi deve viaggiare in auto, sopratutto per motivi di lavoro.

La fitta nebbia presente anche questa mattina ha infatti portato alla decisione del direttore del terzo tronco della società Autostrade spa di chiudere al traffico, dalle 7 e 35 il tratto dell’A13 che va da Occhiobello ad Altedo.

Fino alle dieci del mattino sono così rimasti interdetti ai veicoli i caselli di Occhiobello, Ferrara Nord, Ferrara Sud e Altedo, tutti chiusi in entrambe le direzioni.

Sempre verso le 10 inoltre, per l’intenso traffico che si era creato lungo la statale Porrettana che da Ferrara porta a Bologna, anche gli ingressi alla Super, in direzione A13 di via Ravenna e via Bologna sono stati chiusi al traffico.

La chiusura del tratto della A13 ha infatti immediatamente comportato un aumento dei veicoli che transitavano lungo le arterie principali della città estense e proprio nell’orario di punta, dalle 7,30 alle 8,30, si sono registrate code e rallentamenti sulle strade da e per Ferrara.

La chiusura dell’A13 è arrivata dopo quanto avvenuto ieri, proprio di prima mattina. La fitta nebbia presente nel tratto ferrarese dell’autostrada con l’alta velocità adottata da alcuni autisti, nonostante la poca visibilità, ha infatti causato i diversi tamponamenti lungo entrambe le corsie. Tamponamenti che proprio nella tarda mattinata di ieri, nonostante la visibilità fosse buona, verso le 13,15, hanno provocato la morte di un 47 enne, Roberto Rizzati, un allevatore di Albaredo d’Adige, una località del veronese. Con la sua auto l’uomo è finito contro un camion che era in coda, nel tratto della A13, in direzione Bologna, fra Ferrara Nord e Ferrara Sud.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.