“Necessaria la certificazione antisismica”

Il presidente del consiglio nazionale degli ingegneri ha visitato questa mattina le zone colpite dal terremoto.

“E’ necessaria una norma per la certificazione antisismica dei fabbricati” ha spiegato in questa intervista.

[flv image=”https://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/05/pres-ing-300×119.jpg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120524_04.flv[/flv]

Un pensiero su ““Necessaria la certificazione antisismica”

  • 23/01/2013 in 19:03
    Permalink

    La certificazione antisismica , anti incendio, strutturale ecc.ecc. deve essere presente in TUTTE le scuole ,asili ambienti pubblici, piscine Comunali ecc.ecc. dell’Italia intera anche quella non colpita da terremoti, inoltre anche i Lavoratori devono in obbligo di legge avere i corsi sicurezza REALMENTE fatti di legge Europea D.L.gs 81/2008 anche quando i COMUNI danno in affidamento gestionale piscine,palestre ,impianti sportivi in generale ! In quanto NON pochi Comuni Italiani danno invece in gestione senza neppure bando a livello Europeo piscine pubbliche, impianti sportivi ecc. a COOPERATIVE, ad Società Sportive e ad privati SENZA che codeste società abbiano TUTTI i Lavoratori con i corsi di legge D.L.gs 81/2008 e i COMUNI anche sanno che NON pochi Lavoratori lavorano al nero ! E vi sono pure in codeste società PENSIONATI e pure chi fa il doppio lavoro spesso proveniente da posti PUBBLICI come ad esempio maestre e professori di scuola e che codeste persone dal doppio lavoro e pensionati NON pagano tutti le dovute TASSE, ma portano così via lavoro a chi lavoro non ha ! Così sapendo..i COMUNI che DEVONO controllare PRIMA di dare..i beni pubblici ma anche DURANTE sapendo quanto accade nelle piscine comunali ecc. ne sono COMPARTECIPI ! Naturalmente i gestori non sono da meno.. se non denunciano quanto accade nelle acque..e negli impianti stessi alle ASL competenti ! Dubito che i gestori si auto denunciano per corsi non fatti.. visite mediche non fatte.. assunzioni non fatte.. ecc. ecc. il terremoto è un pericolo sempre in agguato infatti l’Italia è notoriamente SISMICA ma si sono ugualmente costruite scuole, piscine pubbliche e capannoni industriali NON a norma anti sismica !Su tutto possono intervenire i Vigili del Fuoco Ispettivi..ma non bisogna aspettare altri terremoti per poi dopo intervenire ! Certi disastri si possono EVITARE !
    Morando

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *