Nel 2021, prevista una crescita del 6,8% per Ferrara

Per Ferrara prevista, nel 2021, una crescita dell’economia del +6,8%. A trainare la ripartenza, il comparto industriale (+13,7%), l’Artigianato (+8,3%), il Commercio (+2,9%), le Costruzioni (+0,4%) e le esportazioni sui mercati internazionali (27,2%). Nei primi 9 mesi dell’anno, inoltre, calano le cessazioni d’impresa (-15,8%) ed aumentano le nuove iscrizioni (+9,8%). Una boccata di ossigeno, dunque, dopo la brusca caduta del 2020 a causa degli effetti generati dalla pandemia. E’ quanto è emerso nella riunione dell’Osservatorio dell’economia della Camera di commercio, tenutosi mattina (16 dicembre) alla presenza delle Istituzioni e dei vertici delle associazioni di categoria.

Gli indicatori, in particolare, del commercio estero, elaborati sulla base delle informazioni diffuse da Istat e riferiti al 30 settembre 2021, hanno registrato per le vendite ferraresi sui mercati internazionali un valore pari a 1,8 miliardi di euro con un aumento, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, del 27,2%. Il miglior risultato della regione, cresciuta in media del 18,7%.

“Siamo in una importante fase di cambiamento dopo un lungo e sofferto periodo di crisi – ha sottolineato Paolo Govoni, commissario straordinario della Camera di commercio – con gravissimi effetti in termini di perdita di capacità produttiva e di occupazione, segnali indicano che anche nella nostra provincia si è avviata la ripresa. Occorre cogliere questa opportunità per portare il territorio ferrarese un sentiero di crescita stabile e più sostenuto, cruciale per offrire opportunità ai giovani, per concretizzare l’aspirazione a un futuro migliore. “Le istituzioni e la politica – ha concluso Govoni – devono proseguire lungo il sentiero delle riforme strutturali per migliorare il contesto per fare impresa, promuovere la cultura della legalità del merito e della responsabilità, garantendo così condizioni per la competitività”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *