Neo-assunto ruba 50 mila euro all’azienda

mobile

Un giovane contabile, 24 anni di Napoli, appena assunto in una società della provincia di Ferrara, che si occupa, tra le altre cose, di raccolta e distribuzione di ingenti somme di denaro, è stato denunciato per aver sottratto 50mila euro.

E’ successo lunedì scorso. Sono stati i responsabili della ditta ad accorgersi dell’ammanco, ma anche delle strane manovre del nuovo dipendente che erano state riprese dalle telecamere di videosorveglianza. Il giovane aveva infatti rovistato in uno degli armadi blindati che contengono il denaro, in un momento in cui il responsabile si era assentato. Successivamente, accusando un malore si era allontanato.

Gli uomini della Squadra Mobile, dopo un paio di giorni di indagini, hanno deciso di perquisire l’abitazione del contabile che, vistosi scoperto ha ammesso le proprie responsabilità collaborando con gli inquirenti, che hanno così potuto recuperare parte della somma rubata, circa trentamila euro.

Per quanto riguarda i 20mile mancanti, l’autore del furto ha spiegato di averli usati per l’acquisto di una vettura usata, a Napoli, spese di casa, vestiti ed altro ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *