Niagara: Bortolato guarda al futuro

Dopo la conferma alla corte di Martinelli4tv-bortolato

È tra i primi confermati ufficiali della 4 Torri Volley Ferrara per la prossima stagione agonistica. Stiamo parlando di Alberto Bortolato che rimane in forza al team guidato da coach Marco Martinelli.
Alberto, con che spirito ti appresti a vivere un nuovo campionato a Ferrara?
Sicuramente ritornerò in palestra con l’obiettivo di migliorarmi e di riuscire a dare un contributo ancora maggiore alla 4 Torri. L’obiettivo di tutti deve essere quello di dare il massimo e provare a migliorare il risultato dello scorso anno. Tutti noi siamo stati orgogliosi del campionato sostenuto, ma, arrivati lì, non accedere ai playoff per un punto è stato un duro colpo da digerire.
Cosa ti piace ricordare dell’annata scorsa?
Tanti momenti di gioia, sia dentro che fuori dal campo, tutte le vittorie davanti al nostro pubblico e tutti i fine allenamenti passati coi compagni di squadra. É stato questo il nostro segreto: un gruppo coeso in ogni istante, dentro e fuori dal campo. Ognuno si è messo a disposizione dell’altro. Per il prossimo campionato dovremo essere bravi a ricreare la stessa alchimia.
Sarà una 4 Torri rinnovata?
L’intenzione della società è quella di mantenere quanti più giocatori possibile del gruppo dell’anno passato, sarebbe un’ottima base di partenza, per lo spirito di sacrificio che ha contraddistinto quella squadra.
Cosa serve per fare un ulteriore salto di qualità?
Credo basti poco, magari essere più bravi a sfruttare le debolezze degli altri e imprimere il nostro gioco senza adeguarci all’avversario.
Nel frattempo Baldazzi è volato in A2 al Club Italia…
Sono sicuro che al Club Italia Alberto potrà migliorare tecnicamente e fisicamente avendo la possibilità di lavorare quotidianamente ad alti livelli. Vivrà un’esperienza che lo formerà anche caratterialmente: adattarsi lontano da casa quando si è giovani non è facile, ma è un passo inevitabile per raggiungere certi obiettivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *