Nigeriana sta male, taxista rifiuta di accompagnarla dal medico

4radiotaxiUna giovane nigeriana, da poco maggiorenne, che lamentava dolori allo stomaco ha chiesto ad un taxista di essere accompagnata dal medico di base, a Ferrara, ricevendo però un rifiuto.

La giovane era accompagnata da una connazionale, mediatrice del Centro donna e giustizia, che ha riferito l’episodio al quotidiano on line Estense.com.

Il taxista si sarebbe rifiutato affermando di non essere un medico e che il taxi non è un’ambulanza.

L’operatrice del Cdg ha così dovuto chiamare il 118. Al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna di Cona è stata diagnosticata una gastrite.

Al ritorno dall’ospedale, l’operatrice è tornata dal taxista per prendere nota dei dati necessari a redigere una segnalazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *