Non c’è settembre a Ferrara senza “Estate Bambini”

estatebam2016Ancora pochi giorni e dal 6 all’11 settembre torna in città “Estate Bambini”. Spettacoli, giochi e iniziative che tornano all’acquedotto, in piazza XXIV Maggio. Intanto l’Istituzione servizi educativi dovrebbe donare arredi scolastici alle popolazioni terremotate del centro Italia.

Non c’è settembre a Ferrara senza EstateBambini. E per non smentire questa abitudine, anche quest’anno, dal 6 all’11, piazza XXIV maggio attenderà bambini e famiglie per una nuova maratona di giochi, spettacoli, riflessioni e attività per tutti i gusti e tutte le età. Un primo assaggio della festa sarà offerto già venerdì 2 settembre, dalla terza Notte bianca dei bambini che dalle 17 fino a mezzanotte, animerà il centro storico con spettacoli, intrattenimenti e visite guidate. Mentre a conclusione del programma, martedì 13 settembre il Teatro Comunale Claudio Abbado ospiterà la rassegna ‘Un teatro lungo un giorno’, un’intera giornata di incontri e spettacoli dedicati al tema delle migrazioni e delle diversità culturali.

 

 

A curare la regia dell’intera manifestazione e del suo ricco calendario di appuntamenti è, come sempre, l’Istituzione dei Servizi Educativi, Scolastici e per le Famiglie del Comune di Ferrara, assieme all’Associazione Circi, con il contributo di Afm Farmacie Comunali, Hera e Coop Allenza 3.0 e con la collaborazione di numerosi altri soggetti cittadini. “EstateBambini – ha ricordato stamani il sindaco Tiziano Tagliani nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento – non è solo una festa, ma è anche un’occasione per rafforzare le relazioni fra le diverse generazioni e per intrecciare nuove relazioni tra i più piccoli e il mondo della cultura nelle sue varie espressioni, alternando momenti di gioco e svago a momenti di riflessione e confronto.

Estate BambiniOgni anno, poi, la manifestazione di piazza XXIV Maggio diventa anche l’occasione, per l’Amministrazione comunale e per i soggetti cittadini che si occupano di infanzia, per fare il punto sul nostro essere città per i bambini e per ribadire il nostro impegno a favore delle famiglie, in vista della costruzione della Ferrara di domani”. Il sindaco ha poi colto l’occasione per annunciare che l’Amministrazione comunale e in particolare l’Istituzione dei Servizi Educativi, Scolastici e per le Famiglie del Comune, ha deciso, di acquistare arredi da destinare alle scuole delle zone terremotate del Centro Italia, “per fare di una manifestazione come EstateBambini anche un’occasione di solidarietà”.

“Il marchio di Ferrara città d’arte e cultura – ha concluso il vice sindaco Massimo Maisto – significa anche e soprattutto mantenere vive manifestazioni come EstateBambini, che si preoccupano di offrire occasioni culturali prima di tutto ai cittadini di Ferrara, di tutte le età”. Alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione sono intervenuti anche la dirigente pedagogica dell’Istituzione dei Servizi Educativi Scolastici e per le Famiglie del Comune di Ferrara Donatella Mauro, la direttrice artistica della manifestazione Anna Giuriola, la presidente dell’associazione Circi Anna Maria Bovinelli e i rappresentanti di Afm Farmacie comunali (Riccardo Zavatti), Hera (Alberto Santini) e Coop Alleanza 3.0 (Ombretta Ghirardi e Andrea Vicientini).

Informazioni e programma dettagliato

LA SCHEDA  a cura degli organizzatori

estatebambini-logo2016_scale_600x300Tornano EstateBambini e Festebà con un ricco programma dedicato alle famiglie
Ritorna EstateBambini, la manifestazione dedicata ai bambini e alle famiglie organizzata dall’Istituzione dei Servizi Educativi, Scolastici e per le Famiglie del Comune di Ferrara e dall’Associazione C.I.R.C.I., grazie al contributo di A.F.M. Farmacie Comunali, Hera e Coop Allenza 3.0.

Estate Bambini, che rappresenta uno dei tanti capitoli delle politiche che il comune di Ferrara mette in atto per le famiglie e per i bambini, è una tradizione cittadina molto attesa, che ha visto nelle edizioni passate una partecipazione che sfiorava le duemila presenze giornaliere, delle quali più di mille costituite da soli bambini. Giunta alla 23ma edizione, la manifestazione sarà inaugurata il 2 settembre, con l’evento speciale “La Notte Bianca dei Bambini”. Spettacoli, laboratori, visite guidate e divertimento invaderanno il centro storico di Ferrara a partire dalle 17 e fino a mezzanotte.

L’allegra carovana si sposterà, dal 6 all’11 settembre, in piazza XXIV Maggio, cornice ideale per dare vita alle tante proposte di questa edizione. Il programma di quest’anno sarà molto ricco: uno spettacolo di strada diverso ogni giorno dove vedremo alternarsi mimi, acrobati e giocolieri per un divertimento assicurato; uno spettacolo giornaliero (con replica) dedicato ai bambini a partire dai 2 anni; 3 diversi laboratori ogni giorno con proposte diverse tra argilla, ceramica, legno e orti in cassetta, a partire dai 5 fino ai dodici anni; il cinema, con una proposta per i più piccoli e una per i fratelli maggiori; le letture animate con gli autori per ragazzi, a cura di Luigi Dal Cin, con Andrea Valente e Annalisa Strada; le gite in motonave, in bici e a piedi; i ludobus con i travestimenti, la pittura e giochi di manipolazione.
Parallelamente,
dal 6 al 10 settembre, alla Sala Estense, si terrà Festebà, il festival di teatro ragazzi che proporrà cinque tra le migliori compagnie di teatro per ragazzi. Il festival, giunto alla sua decima edizione, vanta numerosi spettatori a partire dai tre anni. Caratteristica del festival è la giuria popolare, composta da bambini e adulti a partire dai 7 anni che, affiancati da un’équipe di esperti, dovrà decretare il vincitore finale.

08 estate bambini al viaChiuderà la manifestazione, il 13 settembre, “Un teatro lungo un giorno”, al Teatro Comunale Claudio Abbado, un’intera giornata dedicata alle migrazioni che attraversano la nostra penisola, alle diversità culturali e ai razzismi. Le attività offerte durante la Notte Bianca dei bambini e Un teatro lungo un giorno sono tutte gratuite.

Per partecipare alla manifestazione Estate Bambini, dal 6 all’11 settembre e agli spettacoli di Festebà, dal 6 al 10 settembre, occorre la Tessera Familiare Estate 2016, dal costo di € 15,00. La tessera è obbligatoria per coloro che hanno dei bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 12 anni ed è valida per tutta la famiglia (indipendentemente dal numero dei componenti).

Per le famiglie di operatori e volontari la Tessera Familiare Estate 2016 ha un costo di € 10,00.
Per partecipare ad una sola giornata, è possibile fare la tessera giornaliera, dal costo di € 10,00.
Insegnanti, bibliotecari, operatori e adulti in genere senza bambini o con bambini di età inferiore ai 6 mesi e superiore ai 12 anni possono entrare gratuitamente. Coloro in possesso della Tessera Estate dei Piccoli potranno entrare gratuitamente, previa esibizione della tessera stessa agli ingressi.
Le tessere possono essere acquistate:

  • presso lo sportello Informafamiglie&Bambini del Centro per le Famiglie Isola del Tesoro (Piazza XXIV Maggio), dal 16 agosto.
  • durante la Notte Bianca dei Bambini, il 2 settembre
  • agli ingressi della manifestazione in Piazza XXIV Maggio, dal 6 settembre
  • presso la Sala Estense, in concomitanza con gli spettacoli di Festebà, dal 6 settembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *