Notte Rosa: tutto pronto per il Capodanno della Riviera – VIDEO

notte rosaLa Notte Rosa è un evento ormai consolidato della rivera adriatica che si svolge nell’arco di un intero weekend. Abbiamo riassunto quello che accadrà in provincia di Ferrara.

Sarà la rapper Baby K, la protagonista principale della Notte Rosa del litorale di Comacchio. La cantante, che con il brano Roma-Bangkok ha vinto 9 dischi di platino, ottenendo oltre 226 milioni di visualizzazioni su YouTube e che l’anno scorso ha spopolato con la hit estiva “Da Zero a Cento”, terrà il suo concerto live venerdì 5 luglio alle 22.00 in Piazza Italia, al Lido delle Nazioni. Ma gli eventi della Notte Rosa sul mare della provincia estense cominceranno già giovedì 4 e coinvolgeranno tutto il weekend, fino a domenica 7 luglio.

baby kConcerti, band, mercatini animeranno le serate tra i lidi a partire dal tramonto, mentre i Trepponti di Comacchio saranno illuminati di rosa, per fare da scenografia a racconti, musica ed esperienze. Il Museo Delta Antico si potrà visitare anche in notturna, prenotando le visite guidate serali. Aperta fino all’1.00 anche la Casa Museo Remo Brindisi al Lido di Spina.

Il 5 e il 6 luglio, dalle 18.00, si potrà partecipare alle escursioni in rosa alle Saline di Comacchio. Invece, sabato mattina alle 5.00, si potrà ammirare la natura che si risveglia partecipando alla passeggiata guidata all’alba nelle Valli di Argenta, lungo un percorso di 8 km che si snoda nel cuore del Parco del Delta del Po, e poi praticando esercizi di yoga presso il Museo delle Valli, per terminare con una colazione in rosa, a base di prodotti tipici.

Il Lido di Volano per la Notte Rosa sarà una fiaba, con lo spettacolo dei Muffins in “Il genio e la lampada magica”, mentre al Lido di Spina risuonerà la musica anni ’60. A Porto Garibaldi si terrà il mercatino serale e dal suo portocanale partiranno le motonavi per escursioni al tramonto, con cena a bordo, per poi godere a mezzanotte dello show pirotecnico sul mare. Le escursioni in motonave si terranno anche di sabato, quando i momenti di punta saranno la grande festa di Italyamo, il tour estivo di Radio Company con i successi di sempre tutti da ballare, mixati dal dj Antonello Cerri e dal vocalist Daniele Belli al Lido delle Nazioni e il concerto dei Joyce and the Jammers a Comacchio. Non mancherà la musica italiana al Lido degli Scacchi e i suoni dell’AMF Brass Band, ensemble di 30 elementi, al Lido di Spina. Domenica 7 luglio, da non perdere il concerto all’alba sul mare dei Rabalà Ceramic.

Anche a Ferrara il Castello Estense, simbolo della città, si accenderà di rosa divenendo fulcro e scenografia di visite guidate straordinarie dalle 19.00 alle 24.00 per la Notte Rosa Revolution. Si potrà compiere un viaggio nelle storie femminili della corte di Ferrara, partecipando all’esperienza guidata “Donne a Corte. Un’altra faccia del potere”; immergersi nelle atmosfere delle feste organizzate dalle duchesse prendendo parte alla visita a tema “Feste a Corte”; scoprire segreti e passioni degli Estensi con il tour dedicato agli “Amori, misteri e delitti a Corte”; ammirare il cielo e le stelle attraverso gli occhi dei signori che vivevano nel Castello Estense partecipando al laboratorio “Buonanotte Signori” tra le sale del maniero; e entrare negli ambienti in cui erano collocati gli appartamenti cardinalizi, con il privilegio di affacciarsi dal balconcino settecentesco panoramico e visitare la mostra “Dipingere gli affetti. La pittura a Ferrara tra Cinque e Settecento”, grazie all’esperienza guidata nel “Castello dei Cardinali”.

Alle 22.00 nel cortile del Castello ci sarà il concerto dell’Orchestra a plettro Gino Neri e poi alle 23.00 l’ultima visita guidata per vivere insieme fino a mezzanotte le storie secolari custodite nell’affascinante maniero, dalle prigioni alle sale del piano nobile.

Dalle 19.30 sarà inoltre possibile navigare il fossato del Castello partecipando alle escursioni in barca immergendosi nelle luci rosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *