Nova: prevedibile resa a Napoli

Vittoria per la Saces, 78-61, inutili i 25 punti di Zempare

La Nova è tornata a mani vuote dalla trasferta di Noli. Una sconfitta che era stata messa in conto. Campane che hanno gestito con facilità i Novi punti di vantaggio con cui avevano chiuso il primo quarto(15-6), diventati quattordici all’intervallo lungo(33-19), diventati diciassette(78-61) alla sirena finale. Trebec 13, Cupido 5, Vanni 2, Natali 4, Bagnara 10, Bove 2, Zempare 25. La Nuova resta ferma a 10 punti, solitaria in penultima posizione, preceduta di due lunghezze da Torino, con otto di vantaggio sul fanalino di coda Battipaglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *