Nuoto: Cus protagonista con le donne al IV Trofeo Staffette

A Casalecchio di Reno, i cussini presenti con una folta delegazione

A un mese di distanza dalla seconda tappa del circuito regionale Master tenutasi presso la piscina comunale di Faenza, domenica 25 marzo gli Under25 e alcuni Master del CUS Ferrara si sono diretti alla piscina Martin Luther King di Casalecchio di Reno per disputare il IV Trofeo Staffette.
Oltre alla preparazione fisica frutto di allenamenti indicati per distanze veloci come i 50 metri, i nuotatori ferraresi si sono focalizzati anche su una pianificazione di tipo strategico della gara: l’iscrizione delle varie staffette 4×50 era difatti basata sulla somma delle età dei nuotatori che le formavano, aspetto da non sottovalutare per garantirsi più vittorie possibili. Gestendo in tal modo le formazioni delle staffette e mistaffette dividendo i Cussini per stile, età e tempi, il CUS Ferrara è riuscito ad aggiudicarsi la coppa del Trofeo.
Il programma dell’evento offriva un ventaglio di gare particolarmente disparato: staffette 4×50 composte prima da sole donne e poi da soli uomini, mistaffette 4×50 composte da due donne e due uomini, l’uno e l’altro tipo sia miste che stile libero, divise infine per categoria.
Le performance delle staffette rosa hanno brillato di determinazione e costanza: le più giovani della categoria A – Anna Alessi, Shade Amini, Eleonora Fontana e Elena Zanarotti – si sono qualificate seconde sia a stile libero che nel misto, come anche la categoria B di Ilaria e Pamela Crepaldi, Francesca Bianchi e Agnese Carretti; sono invece due ori per la categoria C di Marta Quistini, Monica Camilotto, Stefania Ferroni e Lorena Torboli.
Per i giovani uomini Cussini è stato più difficile battere la concorrenza: dopo aver sfiorato la medaglia nel misto, Francesco Zagatti, Francesco Umberto Gorgati, Marcello Maragno e Filippo Pecci sono riusciti a conquistare il bronzo nello stile libero. Le staffette maschili C e D, composte da Emanuele Romagnoli, Simone Panigalli, Gian Andrea Pagnoni, Riccardo Rivelli, Luca Caprini, Massimo Bettoli, Massimo Cedrini e Stefano Brandola si sono aggiudicate rispettivamente due terzi posti e due primi posti sia nel misto che nello stile libero.
A seguito delle prime premiazioni, i nuotatori sono rientrati in acqua per le mistaffette. Fra le combinazioni vincenti nel misto si ricordano l’argento della categoria B di Emanuele Romagnoli, Marta Quistini, Stefania Ferroni e Simone Panigalli e gli ori della categoria A di Marcello Maragno, Agnese Carretti, Elena Zanarotti e Francesco Umberto Gorgati, della categoria C di Massimo Bettoli, Anna Alessi, Ilaria Crepaldi e Gian Andrea Pagnoni e della categoria D di Luca Caprini, Monica Camilotto, Lorena Torboli e Gian Andrea Pagnoni. Nello stile libero infine è argento per ciascuna categoria A, B e C, mentre sale sul primo gradino del podio la categoria D.
Chiude la giornata la “Staffetta dell’amicizia” in ricordo del collega master delfinista Roberto Ghermandi, iniziativa che ha visto i partecipanti cimentarsi in staffette 8×25 delfino basate su una combinazione casuale e generale di atleti, aldilà pertanto della squadra di origine: come ogni anno, la piscina di Casalecchio di Reno si è riempita di senso di vicinanza e condivisione e i gradini del suo podio si sono tinti dei diversi colori delle magliette delle varie squadre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *