Nuoto: il Cus fa incetta di medaglie al Città di Molinella

Un weekend di vittorie per i master

Un weekend di vittorie per i Master del CUS Ferrara Nuoto, che il 22 e 23 aprile hanno conquistato la piscina di Molinella in occasione del XVI Trofeo Città di Molinella. Dalle gare più veloci alle distanze più lunghe, in ogni stile tanto quanto nei misti, la squadra ferrarese ha lasciato il segno in ciascuna disciplina.
Il medagliere si apre con i velocisti: nei 50 delfino è oro per Lorena Torboli, Alessandro Scalambra e Daniele Zerbinati, seguiti dall’argento di Gian Andrea Pagnoni e dal bronzo di Gloria Franchini e Massimo Bettoli; nei 50 dorso è un terzo posto per Claudia Bevilacqua, secondo per Nicola Simoni e Federica Tartari, primo per Silvia Predonzani, Sergio Cedolin e Stefano Franzoni. Al podio dei ranisti, composto dai bronzi Nicola Simoni e Luca Mazzoni, dagli argenti Raffaella Alagna e Guiscardo Lorito, e dagli ori Beata Stawicka, Francesca Solmi, Marcello Maragno e Sergio Cedolin, segue quello degli stile liberisti: il secondo posto di Michele De Carli e il primo di Ilaria Crepaldi.
La seconda gara veloce, i 100 metri, ha visto protagonisti: i mististi Pamela Crepaldi e Alessandro Scalambra, entrambi primi classificati; la delfinista Lorena Torboli, regina del podio, seguita dall’argento di Federico Melchiori; pioggia di medaglie dorsiste e raniste grazie alle perfomance di Silvia Predonzani, Federica Tartari, Roberto Raneri, Stefano Franzoni, Massimo Baraldi, Beata Stawicka, Francesca Solmi, Raffaella Alagna, Guiscardo Lorito, Luigi Mancino, Edoardo Galliera e Massimo Cedrini; chiudono i primi posti degli stile liberisti Monica Camilotto e Stefano Zannoni, seguiti dai secondi di Michele De Carli e Michela Venturi, e dal terzo di Massimo Bettoli.
La distanza aumenta tanto quanto il numero delle vittorie: fra i duecentisti si sono distinti sul podio mistista il terzo posto di Giorgio Forti e il secondo di Stefano Brandola, su quello stileliberista il bronzo di Marco Angelini, l’argento di Fabrizio Danieli e l’oro di Mauro Giorgi, su quello dorsista gli ori di Giulia Materazzo e Enrico Grazzi.
Chiudono il medagliere le gare più lunghe: nei 400 metri si ricordano gli ori dei mististi Marcello Maragno, Enrico Grazzi, Giorgio Forti e degli stileliberisti Giulia Materazzo e Stefano Zannoni; negli 800 metri stile libero è un primo posto per Pamela Crepaldi.
Grazie anche agli ottimi piazzamenti di Sandro Caponcelli, Marco Polesinanti, Marco Polastri, Riccardo Marchetti, Giacomo Ciriago, Maurizio Simone, Riccardo Rivelli, Michele Lorenzetto, Alessandro Soldati, Rossano Vincenzi, Riccardo Tieghi e Francesco Ballardini, i Master del CUS Ferrara hanno totalizzato il punteggio più alto del Trofeo, che ha permesso loro di alzare al cielo la coppa della squadra prima classificata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *