Nuoto sincronizzato: benemerenze per Matilde Neri e Chiara a Sitta

Le atlete della Polisportiva Bondeno premiate dalla FIN regionale

Ci saranno anche due giovanissime ferraresi nell’elenco delle benemerenze conferite dal comitato regionale della Federnuoto (FIN) mercoledì 12 aprile, nell’ambito dell’annuale galà presso la sala Coni del Palazzo delle Federazioni a Bologna.

Si tratta di Maria Matilde Neri e di Chiara Sitta, atlete classe 2004, in forza alla Polisportiva Bondeno Chi Gioca Alzi la Mano Asd, premiate unitamente al loro tecnico Francesca Crisci, in virtù dei brillanti risultati ottenuti nel nuoto sincronizzato in campo nazionale, a livello giovanile: un riconoscimento che tiene conto in particolare della somma dei punteggi conquistati negli esercizi obbligatori dei campionati italiani invernali ed estivi 2016 (categoria Esordienti).

Per Francesca Crisci, direttore tecnico di Sincro.Net Bondeno, e per lo staff composto da Michelle Cavallini, Chiara Fantinati, Jessica Ferioli, Maria Sara Guandalini, Valentina Massari e Giovanna Ottoboni, tutto ciò rappresenta un punto di partenza nella prospettiva di consolidare il movimento di nuoto sincronizzato che conta oggi una cinquantina di atlete, molte delle quali provenienti da comuni e da provincie limitrofe come Modena e Rovigo.

Scorrendo l’elenco delle benemerenze la società ferrarese risulta fra l’altro sulla scia di Synkronos San Marino e Cn Uisp Bologna, il club in cui allena l’ex azzurra Giovanna Burlando, appaiando Around Sport Cesena.

Trapela soddisfazione anche in seno alla società nella consapevolezza fra l’altro che umiltà, impegno, costanza, dedizione e sacrificio siano sempre le basi fondamentali per gestire risorse finalizzate a conservare le realtà agonistiche federali sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *