NUOTO SINCRONIZZATO: Matilde Neri argento e bronzo a Ginevra

E pass per i Mondiali di Bratislava dal 28 agosto all’1 settembre

Estate straordinaria per lo sport giovanile ferrarese, in particolare quello femminile, a livello internazionale. E dopo l’oro europeo del terzetto Natali-Nativi-Gilli con la Nazionale Under 18 di pallacanestro, i successi mietuti nelle specialità di canoa slalom Under 23-Junior (Francesca Malaguti, Elena Borghi e Marta Bertoncelli) poche ore fa è stato il turno di Matilde Maria Neri, 15 anni, medaglia di bronzo (classifica generale) e medaglia d’argento (classifica europea) da titolare negli esercizi di squadra con la Nazionale ragazze (14-16 anni) di nuoto sincronizzato nel corso della Coppa del Mediterraneo (Comen Cup) disputata dall’1 al 4 agosto a Ginevra (Svizzera). Matilde, atleta della Polisportiva Bondeno Chi Gioca Alzi la Mano, è appena all’inizio del suo percorso azzurro ed era alla sua prima prova internazionale. “Alla manifestazione hanno partecipato ventuno nazionali – ha commentato Francesca Crisci l’allenatrice che l’ha accompagnata anche in Svizzera -. L’Italia ha ottenuto ottimi risultati e Matilde porta a casa medaglia d’argento per la squadra nella classifica Comen e di bronzo nella classifica generale con il punteggio di 82.167. Stessa classifica per l’esercizio libero combinato (dove la sincronette era riserva;ndr) punteggio 82.333. Negli esercizi obbligatori s’è piazzata 39^in classifica generale e 10^ a livello europeo con il punteggio do 73.900”.

Un esordio davvero straordinario per Matilde che ha ricevuto anche il pass per la partecipazione dal 28 agosto all’1 settembre ai Mondiali di Bratislava con la Nazionale categoria Ragazze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *