Nuoto: trionfo di medaglie nella fase invernale

Risultati e classifiche della fase Invernale del Campionato Nazionale Uisp di Nuoto 2018

E’stato un week-end ricco di impegni e soddisfazioni, quello del 6 e 7 gennaio 2018, per i nuotatori Master dell’Asd Cus Ferrara che, nella suggestiva cornice della piscina “Carmen Longo” di Bologna, hanno preso parte alla fase Invernale del Campionato Nazionale Uisp 2018, chiudendo sesti nella classifica finale, al netto dei 406 punti guadagnati tra nove ori, dieci argenti e quattro bronzi.

In questa due giorni, gli atleti ferraresi si sono contraddistinti positivamente in quasi tutte le categorie in cui hanno gareggiato, sia singolarmente che a squadre, a partire dai Master 50 femminili dove Stefania Ferroni si è classificata, rispettivamente seconda e prima, nei 100 rana e 200 stile libero.

Buona anche la prova del Master 55 Luca Caprini che, nei 100 farfalla e nei 200 misti maschili, ha collezionato prima un ottimo argento e, successivamente, uno splendido oro. Primo gradino del podio anche per la M35 Pamela Crepaldi nei 50 rana femminili, protagonista tra l’altro di un argento nei 200 misti, e per Marcello Maragno, categoria M20, nei 50 rana maschili. Lo stesso Maragno, poi, non è riuscito a compiere l’impresa e ripetersi nei 50 stile libero, dove ha terminato in quinta posizione, davanti al compagno di squadra Federico Pasquali, decimo.

Nei 50 rana maschili invece, categoria Master 55, degna di nota è stata la prova del vincitore Sergio Cedolin, mentre, i compagni estensi Alessandro Scalambra e Massimo Cedrini si sono dovuti solamente accontentare del quarto e del settimo posto. Scalambra, in seguito, si è potuto rifare del mancato podio, sfumato nella precedente gara, con i 50 dorso maschili in cui ha ottenuto la medaglia d’oro.

La M50 Lorena Torboli, impegnata nei 50 e 100 stile libero femminili, ha chiuso le proprie gare guadagnandosi il primo ed il secondo gradino del podio, lo stesso conquistato dal Master 20 Francesco Umberto Gorgati nei 100 stile libero maschili. Diversa la situazione nei 50 stile libero maschili, dove Gorgati non è andato oltre il settimo posto, seguito dal compagno di squadra Filippo Francesco Petrucci, quindicesimo all’arrivo.

Nella stessa specialità, gli M50 Roberto Brunori, Stefano Zannoni e Michele De Carli hanno concluso la loro performance, rispettivamente, al terzo, quinto e sesto posto, mentre, il Master 45 Riccardo Rivelli si è dovuto accontentare del sesto posto, migliorando di quattro posizioni il risultato ottenuto nei 100 stile libero maschili.

Nei 50 dorso femminili, da sottolineare il secondo ed il terzo posto delle ferraresi Master 20 Eleonora Fontana e Elena Zanarotti, entrambe seconda e ottava nei 50 stile libero femminili di categoria, e l’argento della M25 Silvia Predonzani mentre, nella stessa specialità, i Master 55 Alessandro Scalambra e Massimo Cedrini hanno conquistato un meraviglioso oro finale e un buon quarto posto.

Nella gara a squadre maschile, infine, primo (categoria 200-239, Caprini, Cedolin, Brunori e Zannoni) e terzo (categoria 200-239, Cedrini, De Carli, Rivelli e Scalambra) posto per la staffetta 4×50 mista con i ragazzi del Cus che, in quella 4×50 stile libero, si sono ripetuti tornando ancora una volta a casa vittoriosi, forti del primo posto conquistato (categoria 200-239, Brunori, Zannoni, Scalambra e De Carli). Dal canto loro, le ragazze hanno guadagnato due bellissimi argenti nella 4×50 mista e stile libero (categoria 120-59, Torboli, Fontana, Zanarotti e Crepaldi-Torboli, Fontana, Zanarotti e Predonzani).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *