Nuova Giunta: commenti delle opposizioni

anselmi_pp

Esponenti dell’opposizione nel nuovo consiglio comunale commentano la nuova compagine di Tagliani. Anselmi (FI) Critico, Fortini (FC) plaude invece l’entrata di Serra.

Rendine (GOL) contesta Calò alla presidenza del consiglio comunale. “Si tratta di una giunta molto orientata a sinistra, se escludiamo Marattin”. Le parole sono del nuovo capogruppo in consiglio comunale e concorrente di Tagliani al voto, Vittorio Anselmi per commentare la nuova compagine che affiancherà il sindaco. Anselmi non usa mezzi termini inoltre per attaccare ex forzisti come Paolo Orsatti, Francesco Levato e Antonio fortini, passati a Ferrara Concreta , lista civetta che ha morghen_ppappoggiato il sindaco che in giunta ha messo Roberto Serra come assessore al commercio. “La sua nomina non può che farmi felice – spiega Anselmi – in quanto lascia fuori ex di Forza Italia che sono passati dall’altra parte”. E proprio l’ex azzurro Antonio Fortini invece felice del risultato ottenuto con le elezioni amministrative, plaude la nuova giunta e afferma che Serra governerà con l’obiettivo di creare un rinnovamento strategico e una semplificazione della burocrazia.

Francesco Rendine di Gol tuona invece non tanto sulla scelta dei componenti della giunta quanto invece sul candidato alla presidenza in consiglio comunale, Girolamo Calò. Pere Rendine infatti Calò non sarebbe una figura di garanzia. “Ha preso voti violando la legge sulla privacy – tuona l’esponente di Gol -. Ora il sindaco, come ha fatto con me per la questione di Cona faccia chiarezza anche su questa vicenda che altrimenti porteremo avanti noi”. Nessun giudizio invece da parte dei grillini che interpellati prima dell’ufficialità delle nomine hanno fatto sapere, per voce di Ilaria Morghen ex candidato a sindaco, ora nominato capogruppo in consiglio, che valuteranno le nomine una per una.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *