NUOVA SPAL: l’appello di Ranzani

Sottolineando che nulla è certo, ma che la speranza è forte, Roberto Ranzani, in attesa di sapere se sarà il gruppo Pelliccioni, del quale lui fa parte, a garantire la continuità del calcio a Ferrara, chiede ai giovani del vivaio spallino, oggi svincolati, di attendere ancora qualche giorno prima di accettare offerte da altre società. L’obiettivo di quella che potrebbe essere la proprietà della nascitura Spal è infatti quello di investire con determinazione nel settore giovanile.

6 pensieri riguardo “NUOVA SPAL: l’appello di Ranzani

  • 18/07/2012 in 22:04
    Permalink

    Vai Ranzani !!!! Sei la persona più seria e adatta a far rinascere il calcio a Ferrara !!!!

    Rispondi
  • 18/07/2012 in 22:19
    Permalink

    sperem ben,io da ora in poi diro’ bravo solo a cose fatte ,mai piu credero’ alle sole parole,anche se ranzani paragonato a pozzi e’ come paragonanare la merda alla torta!

    Rispondi
  • 18/07/2012 in 22:25
    Permalink

    e perpiacere che quacuno chiuda quel sito spal 1907 che solo a pensare che esiste mi viene il vomito! con quella foto li poi in primo piano……..mmmmmmm che voglia di scaldarmi le mani che ho mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm

    Rispondi
  • 18/07/2012 in 23:08
    Permalink

    Ranzani è una brava persona…fidiamoci …!!!

    Rispondi
  • 19/07/2012 in 12:58
    Permalink

    Ranzani è brava persona, ma non più in grado di rilanciare un club. é un mito di una volta. Ci vorrebbe gente giovane. Speriamo che con lui ce ne siano. Che il gruppo sia solido finanziariamente non come quel cialtrone venuto in bicicletta. Ma chi l’ha chiamato uno così è da mettere in galera.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *