Nuovi arresti in zona GAD

Nella serata di mercoledì 29 agosto, in zona G.A.D., è stato attuato un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Ferrara in aderenza alle politiche di sicurezza integrata e di sicurezza urbana, concordate nell’ambito del Comitato per l’Ordine e Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto Michele Campanaro.

Il dispositivo, che ha visto l’impiego dei Carabinieri della Compagnia di Ferrara, ha portato alla denuncia in stato di libertà di:
1) un 35enne della provincia di Salerno, per guida in stato di ebrezza, perché sorpreso alla guida del suo veicolo con un tasso alcolemico di 1,75 g/l;
2) un impiegato 36enne della provincia di Biella, pregiudicato, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, poiché trovato in possesso di 2 involucri contenenti rispettivamente 6,82 gr. di marijuana e 0,28 gr. di cocaina;
3) un 48enne ferrarese, per danneggiamento, resistenza a Pubblico Ufficiale e rifiuto di fornire la propria identità poiché sorpreso a danneggiare un’autovettura, si rifiutava di fornire le proprie generalità, opponendo resistenza attiva nei confronti degli operanti al fine di sottrarsi al controllo;
4) un 65enne ferrarese per oltraggio a P.U., poiché a seguito di controllo ha proferito frasi oltraggiose nei confronti del personale operante;
5) un 60enne ferrarese per furto aggravato, poiché “pizzicato” mentre asportava una bicicletta regolarmente chiusa.

Inoltre, il servizio ha portato alla segnalazione alla Prefettura di Ferrara quale assuntori di sostanze stupefacenti di cittadini nigeriani, di 30 e 23 anni, senza fissa dimora, trovati in possesso di 2 grammi di marijuana, ed una ragazza di 28 anni residente in provincia di Ferrara trovata in possesso di 0,2 grammi di cocaina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *