Omicidio Avanzi: preso il secondo rapinatore

E’ stato preso il secondo rapinatore di origine romena che venerdì 7 settembre partecipò all’aggressione di Leda Avanzi, la pensionata di 94 anni ferita nel suo appartamento con un vaso durante una rapina e poi morta poche ore dopo in ospedale.

Si chiuderebbero così le indagini sul caso che aveva sconvolto Ferrara: in carcere era già finito un altro rapinatore, fermato dalla polizia romena vicino a Bucarest, e il complice, il giovane di origine polacca che si fece aprire la porta dalla badante.

I due rapinatori, dopo che l’anziana era morta, erano scappati all’estero ma gli inquirenti, grazie alla rete dell’Interpol, sono riusciti a fermarli ed arrestarli.

In queste ore gli investigatori stanno rilasciando ulteriori dettagli sull’arresto, che vi forniremo nelle prossime edizioni del telegiornale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *