Omicidio Cento: interrogatorio in cella

Si terrà domani alle 11, nel carcere dell’Arginone l’interrogatorio per la convalida dell’arresto di Federico Fantoni. L’uomo, 39 anni di Dosso, incensurato, sarebbe il presunto assassino di Marco Paltrinieri, un camionista di Cento di 46 anni, ucciso con sei fendenti nella notte fra Pasqua e Pasquetta a Cento, dopo un party.

Fantoni sarà interrogato dal gip Monica Bighetti che molto probabilmente confermerà il fermo dal procuratore Filippo Di Benedetto.

Ad assistere Fantoni ci sarà anche il suo avvocato di fiducia, Claudio Balboni.

Venerdì il pm inoltre conferirà gli incarichi per diversi esami che dovranno fornire molte risposte agli stessi inquirenti.

A Rosa Maria Gaudio la procura conferirà l’incarico per l’esame autoptico mentre per tutte le analisi sul dna e la ricerca di alcol e droga nel sangue Di Benedetto incaricherà rispettivamente ai medici Matteo Fabbri e Francesca Righini.

L’omicidio intanto inizia a presentare diverse ombre. Come mai Paltrinieri già ferito ha percorso tutta quella strada prima di morire? Il tragitto che da casa sua porta all’androne dove è stato trovato privo di vita, da via Torricelli a via Galvani, è pieno di case e finestre: possibile che nessuno abbia sentito qualcosa o non si sia accorto di niente?

Dubbi che avranno una risposta solo dopo le indagini degli inquirenti e molto pratilmente quelle della difesa.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120411_01.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *