Ospedale Delta, chiesto incontro pubblico

07 osp delta

Un incontro pubblico con la Direzione Generale dell’Ausl di Ferrara e con le rappresentanze di tutti i consigli comunali dei Comuni che rappresentano il bacino di utenza dell’Ospedale del Delta.

A chiederlo è il Comitato di Salvaguardia Ospedale del Delta, con l’obiettivo di affrontare alcune delle problematiche che attengono alla struttura.

“Non vogliamo sostituirci alle istituzioni – afferma il Comitato in una nota – ma crediamo nell’importanza del dialogo che ha unb doppio significato, quello di diritto, ma anche di dovere”.

“L’ospedale del Delta – si legge – è ancora una eccellenza del territorio, ma per mantenere questa posizione, si deve intervenire realmente nella risoluzione delle problematiche in essere, per evitare di generare la minor percentuale di mobilità passiva, valore che, se in aumento, danneggia non solo il nosocomio del Delta, ma l’intera rete ospedaliera”.

Nel suo documento, il Comitato rappresentato dal cofondatore Nicola Zagatti, sottolinea come continui il degrado della sanità sul territorio della provincia di Ferrara, con particolare riguardo all’Ospedale del Delta e questo, nonostante l’impegno profuso da quanti hanno a cuore quella struttura, attivisti, cittadini e forze politiche.

In particolare, il Comitato ribadisce la richiesta di un immediato ripristino del reparto di pediatria , dato – afferma – che dodici mesi non possono più rientrare in uno stato di “momentanea sospensione”, come era stato assicurato.

“La popolazione del basso ferrarese – conclude il documento – ha bisogno di un intervento decisivo al fine di tutelare un bene fondamentale e universale, come quello della salute che non può e non deve essere soggetto alle leggi del profitto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *