Ospedale: Mons. Negri sulle orme di Giovanni Paolo II

vescovo a cona

Era il 23 settembre del 1990, quando Papa Giovanni Paolo II, in visita alla Diocesi di Ferrara e Comacchio, benedisse nel corso del suo incontro con i degenti dell’ospedale di corso Giovecca, la prima pietra di quello che doveva diventare il nuovo ospedale e che ora, è stata spostata negli ampi spazi dell’accoglienza del S.Anna, a Cona.

A distanza di 23 anni, la pietra è stata nuovamente benedetta, da Mons. Luigi Negri che, nella mattinata, ha poi visitato diversi reparti dell’ospedale, accompagnato dal Direttore Generale Gabriele Rinaldi, prima di officiare la Messa, nella Cappella dell’Arcispedale S.Anna.

“Questa pietra – ha ricordato, Mons. Negri – ha un cuore pulsante, che ci rammenta come l’ospedale nasca dalla carità.

Al centro dell’attività che si svolge nell’ospedale – ha poi ricordato, il Direttore Generale – c’è la persona che qui, vive anche momenti di gioia e che si confronta con persone che, nel loro lavoro, mettono certo grande professionalità, ma anche il cuore.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *