Ristrutturazione palaspecchi: count-down estivo, i lavori procedono

palazzo degli specchiStanno continuando i lavori attorno al palaspecchi. A breve dovrebbero partire le demolizioni.

Pulizia dai rifiuti al piano terra e al primo piano di tutti gli edifici di proprietà del Fondo Immobiliare all’interno del complesso del palazzo degli specchi, sfalcio della vegetazione, pulizia delle aree esterne e costruzione delle baracche di cantiere.

E’ partita giovedì scorso la prima fase dei lavori che starebbero procedendo secondo i piani. Al via, quindi, il cantiere relativo all’intervento di Social Housing “Corti di Medoro”: in altre parole, lavori che dovrebbero restituire a Ferrara un struttura abbandonata da decenni e al centro di diversi casi di degrado.

Corti di Medoro
Il progetto “Corti di Medoro”

Con la costituzione del Fondo Immobiliare, il 26 maggio scorso, Comune di Ferrara, Cassa Depositi e Prestiti, Acer, società Ferrara 2007 del gruppo Parnasi, impresa Vittadello e Investire Sgr hanno firmato la complessa mole di documenti che, di fatto, è stato il primo passo del progetto che porterà alla demolizione e in seguito alla realizzazione degli edifici delle “Corti di Medoro”.

Questa settimana, quindi, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti: poi l’impresa procederà con le operazioni di “strip out”, ovvero la demolizione e la rimozione di tutte le parti non strutturali come pareti divisorie, i controsoffitti e le finestre pericolanti. Per quanto riguarda, invece, le aree e gli edifici presenti nel comparto restante e non conferito nel Fondo, il Comune di Ferrara avrebbe perfezionato l’affidamento dei lavori a ditte specializzate per ripulire dai rifiuti e dal verde gli interni e gli esterni degli edifici, oltre a svuotare i seminterrati dall’acqua e derattizzare gli esterni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *