Palaspecchi in Prefettura: Lega Nord chiede sgombero e messa in sicurezza

palaspecchiAlan Fabbri, consigliere regionale della Lega Nord, ha incontrato oggi il Prefetto di Ferrara Michele Tortora: tema dell’incontro, il Palazzo degli Specchi.

Con Fabbri erano presenti all’incontro Nicola Lodi, responsabile sicurezza della Lega di Ferrara, e l’avvocato Alessandra Palma, che rappresenta una cinquantina di residenti della zona del Palaspecchi. La Lega ha esposto al Perefetto le proprie tesi: il Palaspecchi dovrebbe essere prima di tutto sgombrato, poi messo in sicurezza dal punto di vista sanitario. Tutto ciò prima ancora di pensare a un’eventuale demolizione. “Nonostante la disponibilità del Prefetto, non possiamo dirci soddisfati dell’incontro – spiega Alan Fabbri – Il Prefetto ci ha fatto presente che un’eventuale ordinanza di evacuazione dello stabile deve partire dall’amministrazione comunale; solo in presenza di un tale atto ufficiale la Prefettura potrebbe rapportarsi con l’amministrazione e intervenire”.

Da parte di Nicola Lodi è arrivata una sottolineatura di carattere tecnico: una perizia del 2004 parla già di problemi di carattere strutturale a carico dell’edificio, che consiglierebbero un iintervemto immediato a tutela dei cittadini. “Prossimamente – spiega Fabbri – chiederemo un incontro alla dottoressa Bardasi, direttore generale dell’AUSL, per esaminare la questione dal punto di vista sanitario. Abbiamo chiesto di effettuare verifiche sulla salubrità dello stabile e dell’area, e anche su questo chiederemo chiarezza”. Quanto al progetto di riqualificazione del Palaspecchi, secondo Fabbri è molto vicino al tramonto: “la scadenza del 31 marzo per la costituzione del fondo di investimento sembra ormai impossibile da rispettare. Noi restiamo dell’idea che la vera soluzione del problema Palaspecchi sia il suo abbattimento e la convenzione con un privato per l’uso successivo dell’area”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.