Palaspecchi: la firma a maggio. Come sarà il palazzo riqualificato? – VIDEO

Sarebbe arrivato all’ultimo atto il lungo processo di riqualificazione del Palaspecchi di Ferrara.

Il prossimo mese si costituirà a Roma un fondo immobiliare che permetterà la ristrutturazione dell’immobile. Al Comune di Ferrara andrà la proprietà della torre est che diverrà sede del Comando Provinciale dei vigili urbani.

Una firma per costituire il fondo immobiliare che si occuperà della riqualificare il Palaspecchi ed una convezione che porterà al Comune di Ferrara la proprietà di una torre dell’immobile (quella ad est) per trasformarla nella sede del Comando della Polizia Municipale. Sono i due atti che avvieranno l’ultima, e forse, definitiva fase per risolvere l’annosa questione dell’immobile di Via Beethoven. Nel Fondo ci saranno circa 4 milioni di euro per i lavori di ristrutturazione .Investire Sgr si occuperà della costituzione del fondo (si chiamerà Fondo Ferrara Immobiliare Social Housing) e da quel momento cominceranno i lavori di demolizione.

“Sul tavolo c’è sempre stato un solo progetto: quello della Cassa e Depositi Prestiti”, ha detto il sindaco Tiziano Tagliani.

Come sarà il palazzo riqualificato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *