Palazzo Naselli-Crispi: sabato 5 marzo visita gratuita guidata da dipendenti e collaboratori del Consorzio di Bonifica

Sabato 5 marzo cittadini e turisti potranno nuovamente godere della bellezza cinquecentesca di Palazzo Naselli-Crispi, la sede del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, grazie alle aperture straordinarie gratuite, guidati da dipendenti e collaboratori. Visite ancora più significative perché quest’anno si celebra un anniversario importante: i 100 anni che legano il Consorzio di Bonifica alla storia di questo gioiello dell’architettura ferrarese.

Il 15 febbraio 1922, infatti, veniva stipulato il rogito per la compravendita di Palazzo Naselli-Crispi tra il Consorzio della Grande Bonificazione e la Banca Credito Romagnolo. Il Consorzio acquistò dall’Istituto di credito il Palazzo per 190.000 Lire, di cui 90.000 versate come anticipo, e le restanti 100.000 “sborsate e pagate in tanti Buoni di Banca aventi corso legale” lo stesso giorno del rogito, davanti al “Notaro” Luigi Venturini. Un legame indissolubile che lega l’architettura e la storia dell’arte a quell’”arte”, altrettanto importante, di gestire le acque e proteggere il territorio.

“La storia di Palazzo Naselli-Crispi è iniziata naturalmente molti secoli fa – spiega Stefano Calderoni, presidente del Consorzio di Bonifica – ma possiamo dire con orgoglio che il rapporto con questo meraviglioso edificio storico nel cuore di Ferrara è ormai centenario. Lui ci ha ospitati, accolti e rende più belle le giornate di chi ha la fortuna di entrare ogni giorno dal suo splendido cortile e può lavorare nelle sue stanze, magari guardando un affresco. Trovo giusto che questa incredibile bellezza venga condivisa e che Palazzo Naselli-Crispi torni ad essere, come accade già da un anno, la “dimora” di tutti i ferraresi”.

La visita a Palazzo Naselli-Crispi si terrà dalle 9,30 alle 12 e dalle 14,30 alle 17,00 con tour in partenza ogni trenta minuti che avranno una durata indicativa di 45 minuti. Per accedere è obbligatoria la prenotazione sul sito www.bonificaferrara.it e la presentazione del Green pass rafforzato. Attualmente i posti disponibili sono in prevalenza in fascia mattutina.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.