“Palestra a casa”: ogni giorno alle 9 su Telestense (canale 19), i video con gli istruttori per aiutare a tenersi in forma

Ginnastica da fare a casa propria: per i ferraresi è ancora possibile seguire gli esercizi proposti da istruttori qualificati con il programma “Io resto in forma. La palestra a casa”, ma è necessario posizionare il televisore sui canali che sono variati a causa del rinnovamento del sistema digitale terrestre.Le lezioni della durata di mezz’ora possono essere seguite tutti i giorni alle 9 su Telestense (canale 19) e alle 11 su Telesanterno (canale 77).

I video di Telestense si possono vedere anche collegandosi con il computer al sito www.telestense.it o scaricando la app di Telestense o di Telesanterno sul proprio smartphone.

Un’occasione quotidiana importante per ritrovare scioltezza dei movimenti, respirare in maniera funzionale e sentirsi meglio quella che viene proposta dal programma “Io resto in forma. La palestra a casa tua” realizzato nell’ambito delle iniziative di “Ferrara si aiuta” del Comune di Ferrara con la collaborazione di Telestense.

Le attività messe a punto sono pensate per poter essere seguite anche dalle persone della terza età, da tutti quelli che non sono particolarmente allenati e da chi ha comunque voglia di un po’ di esercizio quotidiano per iniziare la giornata. Come sottolineato dall’Organizzazione mondiale della sanita-Oms “l’attività fisica produce effetti positivi sulla salute mentale riducendo le reazioni da stress, l’ansia, la depressione. In età adulta, l’attività fisica mantiene il tono muscolare e migliora la salute dell’apparato cardio respiratorio e di quello osseo”.

Qualche consiglio per prepararsi a seguire le lezioni da casa:

– posiziona il televisore in modo da vedere il trainer sia in piedi che da sdraiato (circa ad 1,5-2 metri da voi);

– elimina gli oggetti che potrebbero intralciare la lezione o creare ostacoli pericolosi (come tappeti domestici, spigoli di mobili, ecc.) in modo da creare una postazione di lavoro confortevole;

– indossa abbigliamento comodo: una tuta da ginnastica, calzini antiscivolo oppure scarpe da ginnastica;

Meglio avere a portata di mano alcune cose necessarie per alcuni esercizi:

– un cuscino da posizionare in zona cervicale o lombare quando è richiesto dall’esercizio;

– una sedia, per avere un appoggio qualora siano previsti esercizi di equilibrio o insorga momentaneo affaticamento (naturalmente assicuratevi che sia stabile);

– un bastone da usare come asta (va bene anche quello della scopa); una bottiglia di acqua, in modo che sia facile bere quando ne sentite la necessità;

Per gli esercizi a terra, sarà bene che vi procuriate un tappetino assicurandovi che non scivoli sulla superficie d’appoggio

Da non dimenticare, infine, queste precauzioni:

– consulta prima il tuo medico curante per accertarti di poter seguire in sicurezza le lezioni, se soffri di patologie croniche;

– segui gli esercizi in base alla tua capacità motoria: durante l’attività non devi sentire dolore né eccessivo affaticamento, in caso rallenta;

– se ti senti poco sicuro/a, è meglio se riesci a effettuare gli esercizi mentre qualcuno è in casa e può aiutarti in caso di necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.