Palio: Antichi giochi delle bandiere illuminano il centro – VIDEO

palio_pubblico

Una serata splendida ha salutato la prima parte degli Antichi Giochi delle Bandiere Estensi che, sono poi ripresi nel pomeriggio per concludersi in tarda serata.

Lo spettacolo fornito dagli sbandieratori delle otto Contrade è stato esaltante, come sempre d’altra parte, per la gioia di un pubblico che sembra aver battuto ogni record di presenza e calore, grazie anche alle ritrovate tribune allestite grazie ad un imprenditore che ha capito il valore di questa manifestazione ed ha deciso di supportarla.

Ad aprire lo spettacolo, come vuole la tradizionale scaletta di questo appuntamento, è stato l’ingresso di una rappresentanza della Corte Ducale e delle Contrade. Dopo la lettura, da parte dell’araldo di corte, dell’editto di apertura delle gare, si è aperta la competizione che nella prima fase ha visto confrontarsi gli atleti nel singolo tradizionale.

Alla fine l’ha spuntata, davvero per un soffio, Nicolò Chiodi di San Giovanni che ha avuto la meglio su Andrea Baraldi di San Giacomo. 25,79 Chiodi e 25,74 Baraldi. Vicinissimi anche Andrea Colosi, San Luca, 24,38 e Marcello Righi, San Giorgio, 24,37. Più distanziati, nell’ordine, Matteo Malacarne, Santo Spirito, Marcello Vezzelli, Santa Maria in Vado, Davide Gessi, San Paolo e Ciro De Candia, San Benedetto.

Dopo il singolo c’è stato lo spettacolo straordinario offerto dalle Grandi Squadre. Qui la vittoria è andata al Borgo San Giacomo che ha battuto i rivali di sempre San Luca, ma questi ultimi si sono rifatti con la vittoria dei Musici, che hanno avuto la meglio su San Giacomo, aggiudicandosi poi anche la Coreografica. Le gare sono riprese nel pomeriggio, in programma doppio tradizionale e piccola squadra.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/sbandieratori.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/gare-sbandieratori_20140512122205.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *