Palio, vince S.Giovanni. Due fantini cadono da cavallo – VIDEO

Dopo tre rinvii per maltempo stamattina si è disputata in Piazza Ariostea la gara dei cavalli del Palio di Ferrara edizione 2016 che ha visto la vittoria di Borgo San Giovanni. Cinque le chiamate del mossiere Renato Bircolotti, per la prima volta a Ferrara, due le partenze false prima di quella regolare.

Non c’è stata praticamente storia. Alessio Migheli, chiamato Girolamo ed il suo cavallo Bomario da Clodia hanno dominato sin dall’inizio la gara che nel secondo giro registra il primo colpo di scena: la caduta di Adrian Topalli, il fantino di Santo Spirito, che montava Spartaco da Clodia. In pista le immagini registrano un lieve contatto con San Benedetto.

Una gara che, già dalle prime fasi, ha registrato tensione e nervosismo tra i canapi, con un paio di richiami da parte del Mossiere ad Andrea Coghe, detto il Conte, che in sella a Quan King correvano per la contrada bianco azzurra

Alla terza chiamata, forse il momento più difficile che ha lasciato con il fiato sospeso Piazza Ariostea, c’è la prima falsa partenza con la caduta del fantino di Santa Maria in Vado, Walter Pusceddu, detto Bighino. Il suo cavallo mezzosangue, Quella Rosa, inciampa nel canapo non ancora completamente a terra. Il fantino giallo viola scivola sulla pista, viene travolto dagli altri cavalli, si rialza e poi viene investito dal Quintana Roo, il cavallo montato da Alessandro Cersosimo, in corsa per S.Luca. Accompagnato al centro della pista il fantino di Santa Maria in Vado viene subito soccorso dagli operatori del 118. Anche il mossiere si assicura della buone condizioni del fantino che, nonostante la caduta, si rimette in sella e torna in gara.

Serviranno altre due chiamate ed ancora una falsa partenza prima di assistere alla gara che porterà a S.Giovanni la vittoria dell’edizione 2016. Un palio, quello di S.Giorgio, che la contrada rosso blu non vinceva dal 1999. Ma ad entrare nella storia del Palio di Ferrara è anche Alessio Migheli che dopo aver vinto in Piazza Ariostea, correndo per S.Giacomo nel 2013 e 2015, con la terza vittoria di oggi raggiunge Mario Canu e Massimo Donatini

E mentre Alessio Migheli osannato dai contradaioli rosso blu ritirava il palio di S.Giorgio, dall’altra parte della pista si registravano alcuni alterchi e battibecchi fra le contrade di San Benedetto e Santo Spirito, con tanto di secchiata d’acqua. Come se (d’acqua) ce ne fosse ancora bisogno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.