Emergenza covid-19: Palio Ferrara slitta da fine maggio a fine settembre

Dopo diversi giorni di necessarie considerazioni e opportune verifiche, il Comune di Ferrara nella persona del Vicesindaco e Assessore al Palio Nicola Lodi e l’Ente Palio della città di Ferrara con il Presidente Nicola Borsetti e il Comitato Esecutivo, alla luce dell’emergenza coronavirus e delle disposizioni ministeriali, regionali e comunali, hanno deciso di annullare tutte le date de “Il Palio di Ferrara” edizione 2020 in programma nei mesi di marzo, aprile e maggio.

E’ stato concordato un nuovo calendario degli eventi, fissando – se le condizioni lo consentiranno – per sabato 19 settembre il Magnifico Corteo e sabato 26 settembre “Il Palio di Ferrara” ovvero la giornata celebrativa delle gare in Piazza Ariostea, con le prove obbligatorie dei cavalli ai canapi giovedì 24 e venerdì 25 settembre e le cene propiziatorie nelle sedi delle Contrade venerdì 25 settembre.

Per quanto riguarda la calendarizzazione di tutte le altre manifestazioni (Omaggi al Duca, Presentazione dei Palii, Benedizione dei Palii e Offerta dei Ceri, Giochi Giovanili delle Bandiere Estensi, Antichi Giochi delle Bandiere Estensi), si stanno studiando diverse soluzioni che verranno comunicate appena possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *