Palio, presentata l’edizione 2012

Come ogni anno con l’arrivo della primavera a Ferrara è tempo di Palio. E così al Ridotto del Teatro comunale l’ente palio sabato mattina ha presentato l’edizione 2012 del palio più antico del mondo.

Figuranti e rappresentanti di ogni borgo e contrada hanno presenziato alla cerimonia che purtroppo deve fare i conti con le ristrettezze economiche imposte dalla crisi.

Le manifestazioni del palio tuttavia sono cresciute e dopo le manifestazioni dell’omaggio al Duca già partite da alcune domeniche e che coinvolgerà tutte le contrade fino a maggio, il mese dedicato al Palio, da qualche tempo a questa parte le figure storiche del Palio di Ferrara fanno parte del tessuto storico culturale della città. Lo conferma con orgoglio stesso presidente, Vainer Merighi.

Quest’anno la novità è che il Palio si assocerà all’evento della Mille Miglia che dopo alcuni anni di assenza torna a fare tappa a Ferrara. I bolidi saranno in piazza Trento a Trieste a partire dalla Mezzanotte di giovedì 17 maggio.

L’iniziativa si inserisce all’interno del programma tradizionale del Palio di Maggio che prevede per domenica cinque, alle 21, in Cattedrale, la benedizione dei pali e l’offerta dei ceri. Il corteo storico, evento che contraddistingue il palio estense, invece è in programma per sabato 19 maggio.

Domenica 27, invece è il giorno della corsa del palio con la tradizionale sfida dei cavalli in Piazza Ariostea, a partire dalle 17. Una gara che il presidente Merighi ha ancora una volta assicurato verrà svolta garantendo la salvaguardia dei cavalli.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120317_04.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *