Palio, vince San Benedetto

Il palio di S.Giorgio è stato vinto dalla contrada di S. Benedetto, Andrea Chessa, detto Nappa, con il cavallo BonantonioClodia.

Una gara che si è disputata, ma ci saranno degli strascichi di polemiche, sulla partenza, alcuni fantini poi sono caduti durante la corsa, i cavalli erano molto scossi, ma sono stati recuperati subito dopo.

[flv image=”https://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/06/CAVALLI.jpeg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120617_01.flv[/flv]

8 pensieri riguardo “Palio, vince San Benedetto

  • 18/06/2012 in 14:02
    Permalink

    Possono fare tutto il gioco sporco che vogliono, ma almeno una partenza valida devono garantirla… VERGOGNA!

    Rispondi
  • 18/06/2012 in 14:26
    Permalink

    SENZA PAROLE!!!!
    O SI!!!
    FORSE UNA: VERGOGNA!!!!!

    Rispondi
  • 18/06/2012 in 15:25
    Permalink

    mi dispiace,ma sambe non ha niente da vergognarsi,era il cavallo più forte,lo ha dimostrato anche nelle prove dei giorni prima della gara,dovete farvene una ragione miei cari signori il diamante questa volta ha trionfato…da una contradaiola che difende i suoi colori

    Rispondi
  • 19/06/2012 in 9:49
    Permalink

    guardati bene la partenza bella…non negare l evidenza..diciamo che avete giocato mooolto sporco dato che il cavallo era del mossiere..stai zitta e metti la testa sotto terra.. fatti spiegare la verità dalla tua dirigenza.. almeno abbiate la pietà di starvene in un angolino zitti.

    Rispondi
  • 05/07/2012 in 14:36
    Permalink

    vedi,san benedetto non ha da vergognarsi ne da nascondersi…ha vinto giustamente e altrettanto giustamente festeggia…siamo noi altre 7 contrade che dobbiamo leccarci le ferite e ripartire…purtroppo questo è il palio e va accettato.Se non lo si comprende si puo fare a meno di seguirlo..da contradaiolo onesto credo che chiunque avesse vinto avrebbe fatto uguale percio va bene cosi e complimenti a loro.ps un po di rispetto per una signora.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *