PALLACANESTRO FERRARA: il nuovo progetto giovani

Inizia con una bellissima novità l’annata sportiva 2012/2013 della Pallacanestro Ferrara. Questo pomeriggio il presidente Fabio Bulgarelli ha infatti tolto i veli a un progetto di grande ambizione, assolutamente impensabile solo pochi mesi fa: ovvero la creazione di un vivaio di alto livello grazie alla concreta collaborazione con società che da anni si spendono nella valorizzazione del settore giovanile, la Scuola Basket Ferrara e la Vis 2008.La Pallacanestro Ferrara Junior Team nasce come società satellite del sodalizio biancoverde, e raccoglierà i migliori prospetti provenienti dai vivai di Vis e Scuola Basket – ma si auspica un’apertura anche da parte di altre realtà del territorio. In questo primo anno di attività parteciperà ai campionati giovanili nazionali con quattro squadre: Under 19 Élite e Under 17 Eccellenza provenienti dalla Scuola Basket; Under 17 Élite e Under 15 Eccellenza provenienti dalla Vis. Si tratta di un affascinante progetto comune, che porta con sé valori sociali oltre che sportivi. Attraverso l’innegabile attenzione mediatica che la Pallacanestro Ferrara si è guadagnata in questi mesi, si intende così valorizzare il lavoro dietro le quinte che quotidianamente società come Vis e Scuola Basket svolgono con i giovani. Con l’obiettivo comune di crescere; dando speranza e cominciando ora a costruire il futuro. Fabio Bulgarelli in conferenza stampa ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Si tratta di un evento importante, e personalmente di un sogno che si avvera: quello di iniziare a costruire un settore giovanile di alto livello. Però voglio dirlo forte: se oggi siamo qui a presentare la nascita della Pallacanestro Ferrara Junior Team, il merito maggiore va ad Anna Tambini della Scuola Basket Ferrara e Filippo Bertelli della Vis 2008. Con grande intelligenza queste società hanno abbracciato il progetto, mettendo a disposizione il proprio bagaglio di esperienza e di ragazzi anche sacrificando in parte il proprio interesse. Dentro questa idea ci sono aspetti tecnici, economici e sociali: oggi il fatto di non avere un nostro vivaio strutturato si traduce in costi enormi sul piano delle tasse federali. Ciò che ci auguriamo è quindi di costruire un settore giovanile che domani possa tirare fuori giocatori pronti per la prima squadra. Se lo sport in generale e la pallacanestro in particolare, come credo, hanno ancora un forte valore educativo, vogliamo prima di tutto regalare ai nostri ragazzi uno spazio per divertirsi, e perché no, anche cullare la speranza di vestire un giorno la maglia della società che identifica la città nel panorama cestistico nazionale”.

 

Convinti della bontà del progetto anche i rappresentanti di Scuola Basket e Vis. Queste le parole di Anna Tambini: “Ringrazio naturalmente Bulgarelli e tutta l’organizzazione della Pallacanestro Ferrara che ci dà l’opportunità di mettere in pratica un sogno che inseguiamo da anni. Un sogno francamente difficile da realizzare camminando da soli, più facile se si fa sistema. Il 2012/2013 sarà un anno di prova per tutti noi, ma non ho dubbi che il nostro sarà un percorso di collaborazione lungo e pieno di soddisfazioni”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Filippo Bertelli: “Bulgarelli ha una straordinaria capacità di persuasione e di visione in prospettiva. Ferrara è piazza dove tradizionalmente si lavora in modo individualistico: lui è riuscito a metterci d’accordo in cinque minuti. Siamo onorati di poter far vestire ai nostri ragazzini la maglia che rappresenta il basket a Ferrara. Insieme stiamo costruendo qualcosa di importante, che sono convinto darà frutti”.

 

Anche Giacomo Incarbona ‘benedice’ il progetto: “Lavorare sul settore giovanile significa fornire un contributo sociale oltre che tecnico all’intero movimento cestistico. Noi come Pallacanestro Ferrara cercheremo semplicemente di valorizzare il lavoro e la competenza che escono da Vis e Scuola Basket, il loro piacere di fare pallacanestro quotidianamente, e ad essi uniremo l’entusiasmo contagioso del nostro presidente Bulgarelli. Armonizzando gli sforzi si possono ottenere risultati”.

 

Il progetto comune si tradurrà anche in spazi comuni. Pallacanestro Ferrara Junior Team, Vis 2008 e Scuola Basket Ferrara condivideranno la stessa sede con la casa madre Pallacanestro Ferrara. Inoltre ci si impegnerà per far svolgere l’attività al Palasport al maggior numero possibile di squadre delle tre società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *