Pallamano: domenica c’è il derby in A2 maschile

Alle 20.00 l’atttesa sfida di campanile Ferrara United-Estense

Usciti sconfitti dalla difficile trasferta di Rubiera lo United ha l’occasione di rifarsi in una partita dai molteplici significati: il derby contro l’Estense Ferrara. A prescindere dal fatto che il derby è una partita a sé stante dove ogni pronostico può essere facilmente sovvertito, quello di domenica sarà uno scontro salvezza importante tra due formazioni che viaggiano più o meno con lo stesso ritmo e che vogliono assolutamente staccarsi dalle inseguitrici. Sarà una partita come sempre difficile in cui faranno la differenza soprattutto gli aspetti mentali e dove le emozioni potrebbero giocare brutti scherzi. Anche sotto questo punto di vista lo United può contare su un timoniere esperto e di spessore come Lucio Ribaudo che sta dimostrando di poter superare le difficoltà legate all’infermeria e che sicuramente saprà dare la giusta motivazione ai suoi che sono determinati ad ottenere l’intera posta in palio. La rosa a disposizione del tecnico siciliano dovrà ancora rinunciare a diversi elementi, ma è stata integrata con due giocatori provenienti da Carpi, Luigi Piccolo e Manuel Sorrentino che già da oltre due settimane fanno parte del gruppo ferrarese e che stanno integrandosi in squadra. Domenica il Palaboschetto (fischio di inizio alle ore 20:00) sarà sicuramente riempito da entrambe le tifoserie e caratterizzato dal solito caloroso clima che farà da splendida cornice a questo match sentitissimo. Turno di sabato, sempre in trasferta, per l’under 15 di Neli Dobreva, determinati a rifarsi della sconfitta di domenica scorsa sul difficile campo di Casalgrande che attualmente occupa il primo posto del girone di consolazione della seconda fase del campionato regionale. I giovani ferraresi faranno visita alla pallamano Sportinsieme di Castellarano (RE).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *