PALLAMANO: inattesa sconfitta per l’SGM nel derby di Bologna

Poteva far meglio l’SGM, che deve a tutti i costi riscattarsi sabato nell’altro derby con Romagna

a href=”https://www.telestense.it/i-risultati-del-sabato-4-1209.html/handball-estense-maschile-21″ rel=”attachment wp-att-24619″>handball estense maschileCede per una sola rete di scarto la SGM sul campo del sempre temibile Bologna United dopo un incontro avvincente sempre sul filo dell’equilibrio. Parte forte la formazione allenata da Ribaudo che conduce con un paio di reti di vantaggio nei primi minuti di gioco per poi iniziare a manifestare i primi segni di smarrimento in fase di costruzione della manovra, consentendo ai padroni di casa un immediato recupero. Sale in cattedra Stabellini che si prende sulle
spalle la sterile fase offensiva biancoazzurra e si assiste ad un vero e proprio “one man show”. Il terzino estense dimostra con i fatti di avere meritato le attenzioni della nazionale maggiore, mettendo in mostra tutte le sue migliori qualità: elevazione, cambio di direzione, potenza di tiro e mantiene in partita i suoi. Finisce così il primo tempo con un +3 in favore della SGM che lascia aperti tutti gli scenari possibili. Bologna ritorna in campo con un assetto difensivo più aggressivo e mette in ulteriori ambasce l’asfittica manovra offensiva estense che inizia a perdere palloni su palloni e
concede ai padroni di casa un facile recupero. Stabellini che nei primi 30 minuti ne aveva messi dentro 12, paga un inevitabile calo fisico e comprensibilmente si spegne; con lui svaniscono le ultime speranze biancoazzurre. Ferrara é all’angolo mentre Bologna fiuta l’agonia dell’avversario e mette il naso avanti anche di 4 lunghezze. Ribaudo mescola le carte cambiando spesso i suoi giocatori sperando di trovare soluzioni offensive in grado di impensierire i rossoblù. C’e un sussulto d’orgoglio e Ferrara si
porta sotto ma fallisce miseramente più volte l’aggancio sprecando banalmente occasioni preziose. La dura legge dell’ex si avventa sulla SGM ed in questo caso si tratta i ex: i fratelli Sgargetta mettono la firma sulla meritata vittoria felsinea. Damiano ricordandosi nella seconda frazione di gioco di essere un ottimo portiere e Corrado, chiamato in causa nei momenti topici della
partita, ha insaccato reti pesanti. Ora per il sette di Ribaudo serve una rapida ripresa per affrontare nelle adeguate condizioni psico-fisiche l’ostico avversario di sabato prossimo, quando al Palaboschetto arriverà il lanciatissimo Romagna. Apprensione per il guaio muscolare per il portiere Rossi, uscito anzitempo per un probabile guaio muscolare; già da oggi il giocatore potrebbe essere sottoposto ad accertamenti ecografici.
Bologna – Estense 36-35 (p.t. 17-20)
Bologna: Montalto 12, Sgargetta C. 6, De Notariis 5, Mondini, Pedretti 3, Garau 4, Mula 1, Sgargetta D, Bignardi, Ben Hema, Guerra, Simiani 5, Cattabriga, Cassani. All: Giuseppe Miceli
Estense: Alberino, Castaldi 1, Hristov V, Nardo 2, Succi 1, Rossi, Hristov A. 4, Resca 8, Giuseppe Sacco, Ansaloni, Anania 1, Giacomo Sacco 3, Matteo Tosi 3, Stabellini 12. All: Lucio Ribaudo
Arbitri: Iaconello – Iaconello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *