PALLAMANO: per l’SGM derby con Bologna

marcello tosi

L’ex Beppe Tedesco ancora a quota zero, ma il pronostico è dalla sua parte

Secondo dei cinque derby regionali per la SGM che nell’ambito della terza giornata del massimo campionato maschile di pallamano, ospita il Bologna United. Non tragga in inganno la classifica: i bolognesi dopo due turni sono ancora al palo, ma hanno sin qui impressionato per la bontà del roster e per il gioco spumeggiante tipico di coach Beppe Tedesco, indimenticato ex allenatore biancoazzurro. Bologna ha perso di misura nell’ostico campo di Sassari dopo un incontro condotto
sempre avanti e per larghi tratti addirittura dominato; lo stesso
dicasi del confronto con la corazzata Carpi che ha sudato le fatidiche sette camicie per espugnare il Palasavena. In effetti i rossoblu possono contare sulle parate di due ottimi e giovani portieri (Sgargetta e Lupo), sulle ragguardevoli bocche da fuoco Stabellini, Montalto e Martellini e sulle doti fisiche di Gherardi, Pedretti e Garau. Un roster di tutto rispetto che fa pendere la bilancia del pronostico tutta dalla parte del Bologna che arriva a Ferrara con tutte le credenziali in regola per muovere la classifica. La fame di punti e l’indiscutibile gap fisico e tecnico non lascia molte speranze ai ferraresi che comunque possono affrontare la difficile partita di oggi con l’animo sereno di chi deve disputare un campionato per la
salvezza e continuare il processo di crescita dei tanti giovani locali in campo. Tuttavia i biancoazzurri partono tutt’altro che sconfitti, decisi a vendere cara la pelle pur consapevoli del valore degli avversari. Per Di Vita qualche problema di formazione c’è: Nardo ha svolto allenamenti differenziati per tutta la settimana a causa di un fastidio alla caviglia; lo stesso dicasi per Beppe Sacco sempre alle prese con i cronici acciacchi alle ginocchia. Non dovrebbe essere della partita Sergio Del Vecchio per impegni lavorativi. Anche per questo confronto è atteso il tutto esaurito al Palaboschetto che sa
esaltarsi in occasione dei sempre accesi derby con i felsinei; fischio d’inizio alle ore 18 con la direzione arbitrale di Regalia e Greco. Sale la temperatura dei motori delle giovanili targate Handball Estense, che vedrà gli under 14 allenati di Giulio Nardo impegnati al classico torneo di Parma nella giornata di domani, mentre sono in via di definizione i calendari delle altre formazioni per l’avvio dei rispettivi campionati fissato per nella seconda metà del mese di ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *