Pallamano: riprende il campionato maschile, subito derby per l’Estense

HBgroup

Trasferta insidiosa per la squadra maschile di pallamano che fa visita al Bologna

Riprende il massimo campionato maschile di pallamano con la SGM impegnata nell’insidiosa trasferta di Bologna, dove troverà una formazione assetata di punti, attualmente penultima in classifica con sei punti all’attivo. Ferrara di punti ne ha 17 ed all’andata si impose non senza difficoltà contro Montalto e compagnia, spuntandola solo alla fine con un +8 (32 a 24) che non rispecchia l’andamento dell’incontro, sostanzialmente equilibrato e ben giocato da entrambe le formazioni. Il test di sabato scorso con i Pirati di Castenaso nell’amichevole al Palaboschetto, ci consegna una SGM in salute, in palla ed in ottime condizioni di forma; senza dimenticare che i biancoazzurri erano privi di Stabellini per gli impegni in nazionale, di Anania influenzato e di Alberino infortunato. Per l’incontro odierno i ranghi del gruppo allenato da Ribaudo saranno al gran completo dato che Alberino torna disponibile anche se non recuperato al 100%, comprensibilmente privo dei 60 minuti nelle gambe. Bologna ha dimostrato di essere in grado di vendere cara la pelle in più occasioni e deve cercare di fare punti per risalire una classifica ancora avara sfruttando al meglio gli scontri diretti con le altre pretendenti alla salvezza. Rispetto alla partita di andata tra i rossoblu non troveremo Mario Cereto ritornato in Spagna per impegni lavorativi, mentre ci saranno i fratelli Sgargetta ex di turno così come gli estensi Rossi e Stabellini. Gli onori della ribalta sono sempre per uno dei migliori giocatori italiani di sempre, quel Marcello Montalto che dispensa ancora classe e doti tecnico-atletiche non comuni. Partita difficile per gli estensi che devono comunque tentare di espugnare il Palasavena per mantenere posizioni tranquille in proiezione playout e mettere in cascina altri punti preziosi prima dei proibitivi scontri che il calendario riserva a Resca e compagni. L’emozione la farà da padrona per Michele Rossi che torna per la prima volta da avversario nel palazzetto felsineo e così pure per Stabellini, sorvegliato speciale dopo le brillanti convocazioni in nazionale maggiore; come tutti i derby il pronostico è decisamente incerto, ma il fattore campo dà qualche vantaggio ai padroni di casa. Fischio d’inizio alle ore 19 con la direzione arbitrale di Iaconello e Iaconello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *