PALLAMANO: SUCCESSO PER IL MEMORIAL DEL VECCHIO

torneo regionale pallamanoSi è chiuso l’ormai tradizionale Memorial Del Vecchio con un grande successo di pubblico e di partecipazione, dato che per la prima volta si è “tinto” di rosa vista la partecipazione di giovanissime atlete in gonnella. L’evento del Palaboschetto, organizzato per ricordare l’indimenticato dirigente biancoazzurro Graziano Del Vecchio, prematuramente scomparso alcuni or sono lasciando un vuoto incolmabile nel cuore dei familiari e di tutti quanti lo conoscevano, ha visto la partecipazione delle formazioni femminili under 12 dell’Ariosto e della Pallamano Due Agosto di Bologna; mentre per l’under 12 maschile hanno partecipato il Romagna di Imola, i centesi della Decima e i padroni di casa della Brenda Pallamano. Per la categoria under 13 maschile si sono affrontate le squadre della Pallamano Due Agosto Bologna, Romagna e Estense. Manifestazione riuscitissima con grande gioia per una formula che ha dato modo a tutte le squadre di giocare tanto e di misurarsi con altre formazioni agguerrite di pari categoria. Per la cronaca, il memorial ha visto tutte le formazioni ferraresi assestarsi al primo posto, ma ciò che conta è quanto le ragazze e i ragazzi si siano divertiti nelle prime prove di gioco e per quanto concerne l’organizzazione, trovare l’ennesima occasione per un doveroso tributo a Graziano Del Vecchio.
Fine settimana intenso anche per la formazione under 16 allenata da Giacomel che è dapprima scesa in campo contro i bolognesi della Pallamano Riale e successivamente contro i pari categoria del Bologna United. A parte l’iniziale 1 a 0 per il Riale, la partita è sempre stata condotta in vantaggio fino ad un massimo di 6 reti. A causa di un comprensibile calo fisico, in dirittura d’arrivo la squadra ospite si portava ad 1 solo punto di distanza, ma con un ultimo guizzo i biancoazzurri hai poi chiuso il match sul +3 (36-33). Buona difesa, compatta che ha esaltato la buona prestazione di Saletti in porta per lunghi tratti insuperabile. Ottima la prova offensiva, capace di ben gestire il gioco ed a sfruttare con micidiali contropiede finalizzati dal solito eccellente Molinari. Da dimenticare il confronto con Bologna United che espugnato il Palaboschetto con un perentorio 41 a 19. Troppo forti i felsinei rispetto alla pur brava SGM che nulla ha potuto contro avversari decisamente troppo forti. In evidenza ancora una volta il portiere Saletti e Molinari, impiegato in più ruoli ma comunque capace di impensierire la retroguardia avversaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *