Pallavolo Ferrara 2MD campione provinciale Under 18

Stagione trionfale, dopo la conquista anche dei titoli Under 14 e Under 16

Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi si aggiudica la finale del campionato provinciale under 18, nella “final-four” andata in scena al Pala Gescad di Argenta, domenica 12 marzo u. s., battendo le pari età dell’ARS 2000 Comacchio e scrivendo nella tiepida serata domenicale una vera e propria pagina di storia: Pallavolo Ferrara centra nello stesso anno la vittoria nei campionati under 14, under 16 e under 18, un trionfo da record.
Passando alla cronaca della giornata Gaia Bonora e compagne dopo aver battuto nettamente in semifinale (3-0 256 25/9 25/21) le “sorelle” dell’altra under18 di Pallavolo Ferrara (guidata da coach Ruggero Govoni e Luciano Marani) preda sia dell’emozione che del ritmo di gioco imposto dalle ragazze targate 2MD Sistemi, hanno atteso che dal confronto tra le altre semifinaliste uscisse il nome della pretendente al titolo: il Comacchio, di coach Roberto Farinelli, che ha battuto la compagine ferrarese della PGS Don Bosco di coach Robinucci per 3 set a 1 (25/23 25/21 22/25 27/25), poi vincente nella “finalina terzo-quarto posto” a confermare l’ordine di classifica del proprio girone.
Più tardi, davanti ad un Pala Gescad gremito di pubblico ed alla presenza del neo Presidente Provinciale FIPAV Alessandro Fortini, arbitri Filippo Battaglini e Stefano Fogli, le ragazze di coach Enrico Menini ed Elena Ugolini, trascinate da capitan Gaia Bonora, dopo aver dominato il proprio girone senza lasciare nemmeno un set alle avversarie hanno coronato la splendida cavalcata battendo, 3-1 (25/14 25/16 12/25 25/19), in finale un buon Comacchio tutto difesa e grinta che fino all’ultimo pallone ha dimostrato di meritare il piazzamento d’onore.
Starting-six classico per la 2MD Sistemi con Sara Tounsi in cabina di regia, Ginevra Lunghini opposta al palleggiatore, capitan Gaia Bonora e Marta Covezzi schiacciatori, Sara Piergentili e Lucrezia Felloni centrali, Ilaria Pegorari libero, con Jashmina Crestin, Marta Guerzoni, Elena Banzi e Corinne Venturoli pronte a dare il proprio contributo.
Primi due parziali con Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi padrona del gioco, merito di un servizio potente e di una fase muro-difesa, Ilaria Pegorari ovunque, particolarmente attenta che ha permesso alla regista ferrarese di giocare con sicurezza continue combinazioni con i centrali Sara Piergentili e Lucrezia Felloni, che hanno puntualmente trasformato gli attacchi mettendo in crisi la seconda linea dell’ARS 2000 Comacchio ed anche quando le ragazze di coach Farinelli sono riuscite a rigiocare con maggiore efficacia, gli attacchi degli esterni rossoblù Bonora-Lunghini-Covezzi hanno certificato l’ampio e doppio vantaggio.
Quando tutto fa pensare ad un epilogo fin troppo agevole per le ragazze targate 2MD Sistemi, ecco che la superiorità tecnica della formazione estense cede il passo alla grinta delle lagunari; la squadra di coach Farinelli bersaglia dai nove metri una seconda linea rossoblù improvvisamente fallosa e la difesa “a tirar su tutto” delle giallorosse respinge ogni tentativo costruito da Sara Tounsi faticosamente ancorata al gioco in “zona3”. Coach Menini getta nella mischia Corinne Venturoli per Ginevra Lunghini e Elena Banzi per Marta Covezzi, ma il parziale è compromesso e Comacchio accorcia 2-1.
Quarto set con la palla “che scotta” ed avvio in perfetto equilibrio. Comacchio punta tutto sulla difesa, mentre Ferrara “picchia duro” ma fatica a mettere palla a terra. Il servizio non è più quello dei primi due set e quando il “punto a punto” pare preludere ad un quinto set infernale, capitan Gaia Bonora prende per mano le compagne e servita da una ritrovata Sara Tounsi piazza le bordate del break. Ginevra Lunghini segue l’esempio della compagna, fino al servizio Sara Piergentili, ricezione e attacco Comacchio, difesa Marta Covezzi per Sara Tounsi e capitan Gaia Bonora a chiudere il potente diagonale su “zona5” siglando la vittoria della finale del campionato provinciale under 18 di Pallavolo Ferrara e consegnando alla storia il “triplete” dei campionati giovanili ferraresi.
Coach Menini visibilmente soddisfatto a fine gara: “Meraviglioso. Abbiamo conquistato una vittoria alla quale ci tenevamo tanto. Le ragazze sono state bravissime a tenere duro anche nei momenti di difficoltà dando prova di maturità e coesione. Abbiamo messo la ciliegina sulla torta, dopo le vittorie in under 14 e under 16 delle giovanissime di coach Ghirardello (alcune in panchina con le under18 n.d.r.) la conquista anche di questo campionato, senza dimenticare l’accesso alle finali del gruppo di Ruggero Govoni, ha certificato senza ombra di dubbio la qualità del lavoro che Pallavolo Ferrara sta facendo sul settore giovanile.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *