Pallavolo Ferrara, campione prov. Under 16

san luca

In finale superate Argenta e Cento

Le ragazze U16 di Pallavolo Ferrara targate 2MD Sistemi, allenate da Vincenzo Squarzanti, ha conquistato il titolo provinciale Fipav, di categoria, nella finale a tre che si è disputata sabato e domenica, 24 e 25 gennaio u. s., alla palestra De Pisis. A questa finale hanno partecipato le tre vincitrici dei rispettivi gironi nella fase di qualificazione, Pallavolo Ferrara, Evolution Volley Cento ed Argenta Volley. La lunga maratona inizia sabato pomeriggio con l’incontro tra la formazione di Squarzanti e le centesi. Netta e senza mai essere messa in discussione la vittoria per le ragazze della 2MD Sistemi come dimostrano i parziali (25/11, 25/8, 25/13).
La domenica mattina 2° incontro, di questa fase finale, tra Argenta Volley ed Evolution Volley, anche in questo caso netta sconfitta delle ragazze di Cento 0-3 (10/25, 15/25, 12/25).
Si va così allo scontro spareggio, in programma alla domenica pomeriggio, tra Pallavolo Ferrara ed Argenta Volley ed è subito battaglia; nel 1° set si va avanti punto a punto fino alla fine quando riesce a prevalere la squadra di Squarzanti 25/20.
Inizio di 2° set come il precedente, poi le ferraresi prendono un leggero vantaggio 15/11, cambio palla a favore dell’Argenta e va in battuta Vanzini che mette in seria difficoltà la ricezione di Ferrara fino ad ottener un parziale di 7-0; a questo punto le ferraresi provono la rimonta ma fi ferma a 23. Uno pari
La sconfitta di questo parziale non demoralizza le ragazze di Squarzanti, inizio del terzo come i precedenti, 9 a 7 per Ferrara, poi la svolta va in battuta Pegorari e demolisce, completamente, la ricezione delle ragazze di Paola Fiorini fino ad ottenere un parziale di 13-0 ed a compromettere il proseguo del set che termina 25/10. Argenta Volley subisce il colpo e nel quarto set non riesce a reagire, 2MD Sistemi si aggiudica anche questo parziale, la gara e si aggiudica il titolo provinciale. Al termine degli incontri grandi festeggiamenti tra le atlete, l’allenatore, i dirigenti i genitori ed i numerosi sostenitori presenti sugli spalti.
Ora la squadra sarà attesa dalle fase regionale che le vedrà opporsi alle migliori formazioni delle altre province.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.