Pallavolo: la Krifi batte Perugia 3-0

Granata arrembanti contro Perugia

Il 3-0 finale racconta da solo l’andamento di una partita che solo a tratti la Krifi ha rischiato di mettere in discussione. Contro Sir Safety Perugia è passerella di fine anno. Con alcune defezioni, gli ospiti si presentano al Palazzetto dello Sport di Ferrara senza troppe velleità di vittoria. Eloquente l’inizio del match con i granata che impongono subito ritmo e gioco. Gli umbri provano a stare in partita e si portano sul 5-5 sfruttando qualche errore dei padroni di casa. Poi Trimurti e Casaro permettono alla squadra di rimettere il muso avanti. Perugia è costretto a chiedere il time out quando il passivo raggiunge quota cinque. Ma la marcia di avvicinamento alla vittoria del set per Ferrara prosegue in maniera inesorabile. Casaro e Trimurti mettono la freccia, accelerano il passo e si arriva presto al 20-14. Set chiuso dal punto di Smanio per il 25-17. Secondo set più combattuto, si gioca punto a punto sino alla fine. Sul 9-7 con muro di Smanio, Perugia chiama il time out, poi ace degli ospiti e coach Martinelli replica sul punteggio di 10-9 per gli umbri. Con l’esperienza, Vanini prende per mano i granata e gli consente di non perdere la testa. Il risultato resta in bilico sino al 19-19, da qualche minuto è in campo il giovane Simone Grazzi che realizza il 21-19 costringendo Perugia alla sospensione discrezionale. Nel terzo set esplode la Smanio-mania capace di portare a termine la migliore prestazione personale in serie B: alla fine del match avrà realizzato 15 punti, il proprio record in categoria che supera di un punto il precedente. Come nel precedente set, si lotta punto a punto sino a quota venti, quando i granata prendono il sopravvento e concludono 25-22. Adesso è caccia aperta al quarto posto, Pineto prossimo avversario in campionato, permettendo. Da segnalare anche, alla fine del secondo set, la premiazione della squadra giovanile granata Under 13 premiata con la coppa, davanti al pubblico della prima squadra, che ne sancisce l’accesso alla fase finale di Argenta del torneo 3×3 di categoria; i ragazzi del vivaio hanno conquistato il pass proprio domenica mattina. Per il club, il vivaio resta sempre motivo di grande vanto per continuare il percorso di crescita e valorizzazione dei propri giocatori. Un esempio ne sono anche Simone Grazzi e Gianluca Biondi, in pianta stabile in serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *