Pandemia: sfide per l’etica della salute e dell’imprenditoria nel territorio ferrarese – VIDEO

Salute -Territorio – Impresa, interpretate secondo i valori della solidarietà, della sussidiarietà, della giustizia, del bene comune al centro dei tre incontri promossi da UCID Ferrara, Unione cristiana imprenditori e dirigenti , per mettere a fuoco la necessità di una rivisitazione delle politiche socio-sanitarie e  insieme un processo di ripensamento e\o di “riconversione” dell’assetto produttivo-imprenditoriale attuale del territorio ferrarese.

In questa ottica si potrebbero incentivare  anche ulteriori sbocchi produttivi e imprenditoriali, ad esempio nell’ambito di specifiche applicazioni bio-tecnologiche o imprese a vocazione biomedicale, che si potrebbero affiancare ai consueti sbocchi agricoli e di trasformazione. Ciò comporterebbe un fecondo dialogo tra impresa e ricerca svolta nell’ambito dell’Università degli Studi di Ferrara.

Il primo convegno venerdì sera al Teatro Comunale ha affrontato il tema Pandemia: sfide per l’etica della salute e dell’imprenditoria nel territorio ferrarese con l’introduzione  dell’arcivescovo, mons. Giancarlo Perego, seguita da tre approfondimenti affidati rispettivamente al Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, sul tema Pandemia: una sfida per Sanità e Imprese nel territorio ferrarese, il binomio Salute-Economia, infatti, costituisce uno degli snodi fondamentali del dibattito politico, economico e sanitario attuale.

Successivamente sono intervenuti Sua Em.za il Card. Matteo Zuppi, Arcivescovo di Bologna, che ha affrontato il tema de L’etica al servizio della polis in tempo di crisi e da ultimo, il Prof. Andrea Crisanti, Direttore Laboratorio Microbiologia dell’Università degli Studi di Padova che ha illustrato gli aspetti positivi e le criticità del sistema sanitario messi in luce dalla pandemia intervendo sul tema  Luci e ombre nell’opera svolta per fronteggiare la pandemia e acquisizioni per il futuro.

I due Convegni che seguiranno nel prossimo futuro verteranno su questioni più specifiche nel solco del binomio Salute ed Imprenditoria territoriale e, in specie, avranno come temi Sanità e Imprese: un dialogo necessario nella sostenibilità e Sanità: per una valida risposta sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *