Parcheggi ai Lidi: ancora proteste

04 parcheggi lidi

Non si placano le polemiche relative ai parcheggi a pagamento che dall’inizio di giugno sono entrati in vigore in alcuni dei lidi nord. Ottanta centesimi all’ora o quattro euro per l’intera giornata, se si vuole parcheggiare l’auto sulle strisce blu antestanti alla spiaggia.

Una novità che a distanza ormai di un mese continua a far discutere tutti. Innanzitutto i turisti che non vogliono aggiungere un ulteriore balzello agli altri costi di una giornata al mare, sostanzialmente senza particolari nuovi servizi. E poi gli operatori stessi che non ritengono equo il pagamento di un ticket che nei lidi sud non è stato introdotto, favorendo conseguentemente questi ultimi. Ma come funziona il pagamento? Niente monete e nessun biglietto stampato all’istante.

Per non incorrere in sanzioni è necessario acquistare il cosiddetto Gratta e sosta nelle edicole, bar o negli stessi stabilimenti balneari. Un’iniziativa, quella dei parcheggi a pagamento, che ha già sollevato pesanti proteste da associazioni quali Ascom Confcommercio e Confesercenti, ma che al momento non sembra essere destinata ad un dietrofront.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.