‘Parkinsoniani & Caregiver aps’: sabato presentazione dell’associazione al ‘Carducci’

Tango terapia, teatro, attività fisica adattata, nordic walking, ma anche seminari, convegni e momenti di socializzazione. Sono tante le iniziative per i malati di Parkinson e i loro familiari che la nuova associazione ferrarese ‘Parkinsoniani & Caregiver aps’ ha già messo in campo e che sabato 12 novembre dalle 10,30 saranno presentate al pubblico in un incontro nell’auditorium dell’Istituto scolastico superiore ‘Carducci’ di via Canapa 75, a Ferrara.

Il programma e le finalità dell’evento, patrocinato dal Comune di Ferrara, sono stati illustrati oggi in conferenza stampa dall’assessore alle Politiche sociali Cristina Coletti e dai rappresentanti dell’associazione: il presidente Guglielmo Piva, la vicepresidente Veronica Liverani e la segretaria Licia Piva.

“Con grande soddisfazione – ha dichiarato l’assessore Coletti – presentiamo questa nuova realtà che va ad arricchire il panorama associativo del nostro territorio e che si occupa di un settore che all’Amministrazione comunale e all’Assessorato alle Politiche sociali sta molto a cuore, ossia la malattia di Parkinson e le attività a sostegno dei malati e dei loro familiari e caregiver. Si tratta di un’associazione che opera con grande serietà e con l’affiancamento di professionisti ed esperti del settore. In pochissimi mesi, da luglio scorso, i suoi promotori hanno saputo mettere in piedi un’importante serie di attività che saranno presentate sabato 12 e hanno inoltre mostrato una rilevante predisposizione alla collaborazione con altre realtà associative del territorio. Fare squadra nell’ambito del sociale premia sempre ed è un aspetto che l’Assessorato incoraggia in modo particolare, a beneficio dei cittadini e delle famiglie per cui sono pensate le attività di sostegno e assistenza. L’associazione Parkinsoniani & Caregiver è sicuramente partita con il piede giusto e come Amministrazione comunale faremo di tutto per avviare una proficua collaborazione”.

“Attraverso la nostra associazione – ha spiegato il presidente Guglielmo Piva – vogliamo sensibilizzare e informare i cittadini su una patologia in rapida ascesa e diffusione come la malattia di Parkinson. Attualmente l’1% degli ultra sessantenni è affetto da questa patologia neuro degenerativa, che è in rapido aumento anche nella fascia tra i 40 e i 50 anni, o addirittura in più giovane età. I problemi che si manifestano, a volte difficili da diagnosticare, sono la lentezza e la rigidità dei movimenti e possono sfociare in tremori diffusi. Non esiste una cura definitiva, ma solo rimedi che possono rallentare il decorso della malattia. Numerosi studi scientifici, inoltre, hanno dimostrato che attraverso il movimento la malattia viene decelerata, procurando un sensibile miglioramento psicofisico in chi ne è affetto. Per questo la nostra associazione ha già avviato diverse attività fisiche adattate per i malati”.

“Alla presentazione ufficiale di sabato – ha confermato la vicepresidente Liverani – saranno illustrate le varie attività previste per i soci e approvate dal Comitato Tecnico Scientifico di cui l’associazione dispone, composto da figure altamente specializzate, quali il neurologo, il fisiatra, il chinesiologo, lo psicologo, e vari ricercatori universitari. Questo team approva, di volta in volta, tutte le attività proposte tra cui percorsi motori adattati (camminata, nuoto, tango) e di teatro, unitamente ad un percorso terapeutico psicologico. Da non dimenticare è poi il ruolo fondamentale del caregiver, per cui l’associazione sta lavorando per lo sviluppo di un percorso specifico”.

PROGRAMMA a cura degli organizzatori:

PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE ‘PARKINSONIANI & CAREGIVER APS’

Sabato 12 novembre

Auditorium Liceo “G.Carducci”

Via Canapa, 75 – Ferrara

– ore 10,30 – Registrazione partecipanti e saluto del Sindaco

– ore 11,00 Intervengono Cristina Coletti – Assessore Politiche Sociali, Guglielmo Piva – Presidente APC, Mariachiara Sensi – U.O. Neurologia, Daniela Gragnaniello – U.O. Neurologia

Referenti di Progetto: Gaetano Campanale – Chinesiologo S.T.A.M.P.A, Massimiliano Piva – Cosquillas Theatre Methology,

Nicola Arzilli – Insegnante di Riabilitango, Antonio Pastore – Chinesiologo S.T.A.M.P.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *