Parroci al servizio dei terremotati

Più di 100 chiese danneggiate, 28 campanili, molti edifici parrocchiali inagibili: la Diocesi di Ferrara Comacchio fa il punto sui danni prodotti dai terremoti nei Comuni di Ferrara, Bondeno, Vigarano Mainarda e lungo l’asse che collega la città ad Argenta, dove le scosse si sono fatte più sentire sul patrimonio architettonico ed ecclesiastico. Ma accanto ai danni, dice l’arcivescovo, Mons. Paolo Rabitti, c’è l’instancabile volontà di tanti parroci che si sono messi al servizio delle comunità colpite.

L’intervista a Mons. Paolo Rabitti, arcivescovo di Ferrara – Comacchio,  andrà in onda domenica 1° luglio alle 19.30 e in replica martedì 3 luglio alle ore 8.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=1e444941-7a42-42c4-8a79-9d550a828913&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *