PATTINATORI ESTENSI APPLAUSI PER IL SAGGIO DI FINE STAGIONE

Evento tornato dopo i due anni di stop per la pandenia

A distanza di due anni, domenica 12 Giugno 2022 – presso la pista di Gaibanella – si è svolto il saggio di fine anno della Pattinatori Estensi Ferrara. Gli atleti agonisti hanno deliziato il numeroso pubblico spaziando attraverso tutte le specialità: singolo, quartetto, gruppo

Il tutto anticipato dalla gara sociale riservata ai più piccoli (3-12 anni): gli atleti principianti, e in parte del formativo, hanno regalato altrettante emozioni

Un evento perfettamente riuscito (condito con aperitivo e buffet) che testimonia, ancora una volta, l’ottimo e attento lavoro svolto da questa realtà sportiva

Un orgoglio nostrano di cui andare fieri, con ottimi risultati per tutti. Inoltre, Il quartetto Alter Ego (composto da Beatrice Azzari, Vittoria Vaccari, Aurora Gherardi e Dafne Borghi) parteciperà al prossimo Campionato Mondiale che si disputeranno a inizio Novembre 2022 in Argentina

“Un risultato desiderato ma inaspettato” – le parole di Andrea Cavicchi, Presidente della Pattinatori Estensi Ferrara – che, indubbiamente, è da stimolo per tutta la Società e ci rende orgogliosi. Le spese saranno tante e importanti; ringraziamo l’Amministrazione Comunale di Ferrara per il supporto così prezioso e, naturalmente, siamo disponibili ad accettare e a mettere in evidenza le Aziende che ci vorranno aiutare”.

“È stato un anno difficile tra pandemia e infortuni” – incalza Cinzia Roana, Allenatrice e Coreografa della Società – “ma abbiamo ottenuto risultati straordinari con tutte le nostre formazioni. Il Mondiale era un nostro obiettivo e ci siamo arrivate attraverso un lavoro meraviglioso. Siamo contentissime, non potevamo mirare ad un traguardo più alto di questo (non essendoci le Olimpiadi nel Pattinaggio Artistico a Rotelle). Ci sarà tanto da lavorare per affrontare questa competizione così prestigiosa nel migliore dei modi. Mi unisco nei ringraziamenti verso il Comune di Ferrara….e vi invito numerosi a sostenerci, sia attraverso il tifo e anche a livello economico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.