Economia, il patto per lo sviluppo del Basso ferrarese – VIDEO

E’ stato siglato oggi, in Castello estense, un nuovo protocollo d’intesa per lo sviluppo della Basso Ferrarese.

Sarà finanziato per metà – 3,7 milioni – con fondi della legge di stabilità 2015-2017; per l’altra metà – altri 3,7 milioni di euro – con Fondi strutturali dell’Unione Europea.

 

 

Il protocollo d’intesa fa riferimento a un territorio che comprende 11 comuni e conta 95mila abitanti: darà la possibilità di mettere a punto progetti di sviluppo per il miglioramento dei servizi per i cittadini, e a sostengo della competitività, dell’attrattività territoriale, ma anche della fruibilità turistica. Il patto è stato siglato dell’assessore regionale alle politiche per lo sviluppo Patrizio Bianchi, e da Nicola Rossi, sindaco di Copparo e responsabile dell’area interna Basso Ferrarese.

Il patto dovrà concretizzarsi in una serie di progetti entro l’estate, per arrivare in autunno alla firma di un Accordo di programma quadro con la Regione, che coinvolga i comuni e i ministeri di istruzione, sanità e trasporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *