Pd, a Bondeno doppie primarie

05 bondeno doppie primar#63

A Bondeno oltre alle primarie per il segretario nazionale del Pd si sceglierà anche il candidato sindaco per il centro sinistra. Due le schede da votare quindi per chi si recherà alle urne.

Voteranno tutte e tre per Matteo Renzi perchè, dicono, nel Pd, è arrivato il momento di cambiare. Ma sulla questione del programma elettorale per aggiudicarsi la carica di Sindaco di Bondeno, hanno idee specifiche che, in queste settimane, hanno propagandato sul territorio del comune matildeo, frazioni comprese.

Giovanni Nardini, Massimo Sgarbi e Fausto Zancuoghi sono i tre candidati del centro sinistra che domenica 8 dicembre i bondensi avranno l’opportunità di scegliere recandosi alle urne.

Giovedì sera, in Pinacoteca, c’è stato il confronto fra i tre candidati che hanno spiegato in maniera più dettagliata il loro programma elettorale se arriveranno ad occupere la poltrona del primo cittadino di Bondeno. Le primarie del sindaco per il centro sinistra a Bondeno coincideranno quindi con le primarie nazionali per la scelta del segretario del Pd. Percui gli elettori che si recheranno nei 18 seggi allestiti (12 nel capoluogo, due a Scortichino, uno a Burana, uno a Gavello , uno a Stellata ed uno a Pilastri) troveranno due schede. A differenza del voto per il segretario nazionale del Pd, il voto per il candidato sindaco sarà gratuito.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *