Pedofilia: chiesto rinvio a giudizio per prete

tribunale

Pedofilia: chiesto il rinvio a giudizio per un prete di Ferrara che per l’accusa avrebbe molestato un bimbo.

Dopo due anni di indagini la procura ha così chiesto il rinvio a giudizio per un sacerdote di 60 anni: l’accusa è di molestie sessuali su un bambino che all’epoca dei fatti aveva 4 anni. Del procedimento è stato informato anche l’Arcivescovo di Ferrara e Comacchio, Monsignor Luigi Negri.

Ad accusare il prete è il padre del bimbo che il sacerdote aveva accolto in casa sua, a Ferrara: una famiglia con moglie e due figli piccoli che viveva nella stessa palazzina ma in un appartamento diverso da quello del prete.

Delle molestie sessuali sul bimbo da parte del prete si sarebbe accorto il padre, che ha poi denunciato i fatti.

Molestie inesistenti, secondo la difesa, poiché il prete sarebbe stato ricattato, minacciato e perseguitato dal padre del bimbo che era stato indagato per estorsione, minacce e stalking dal prete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *