Litiga con la moglie e si barrica in casa: carabinieri minacciati con una pistola

carabinieri copparo

E’ ancora di difficile comprensione cosa abbia scatenato, ieri sera a Copparo, la lite tra marito e moglie la quale ha allertato i carabinieri.

Un pensionato copparese di 69 anni senza precedenti con la giustizia avrebbe minacciato la moglie con una mazzetta da muratore, durante una discussione accesa. Questo almeno secondo il racconto dei carabinieri: all’arrivo dei militari, l’uomo si sarebbe barricato in casa e, armato di pistola, avrebbe minacciato i carabinieri che lo hanno fatto ragionare finché il pensionato è stato catturato.

Dopo l’arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, come disposto dall’autorità giudiziaria, il 69enne è stato rimesso in libertà e ora è ospitato dai familiari a Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *