PER Mirko Bussolari il Ju Jitsu porta a ritrovare valori perduti

In un mondo sempre più frenetico

“Il Ju Jitsu – come disciplina – secondo me ha il potere di insegnare tutti quei valori personali che oggi, complice un mondo sempre più veloce, un po’ si stanno perdendo. Personalmente come sport mi ha insegnato una delle lezioni più importanti: non smettere mai di voler imparare perchè c’è sempre qualcosa da poter migliorare. Questo l’ho fatto mio anche nella vita privata, ottenendo diverse soddisfazioni.” Mirko Bussolari, clase 1987, è cintura nera 4°DAN ed Insegnante presso la succursale dell’ASD CSR JU JITSU ITALIA sezione di Ferrara, a San Martino. Nato a Ferrara e residente a Vigarano Mainarda, ha iniziato a praticare questa meravigliosa arte marziale nel 2001 a Ferrara. “Mi incuriosiva la disciplina”, le sue parole, “e complice un caro amico che già praticava, mi sono iscritto anche io e da quel momento non ho più smesso. Devo solo essere grato per questo perchè ho conosciuto persone fantastiche tra cui – 5 anni fa – quella che poi è diventata la mia compagna.” Un grandissimo esempio Mirko, un punto di riferimento esemplare ed un campione sulla materassina e nella vita. “Ritengo che il Ju Jitsu abbia il potere di renderti più consapevole delle tue capacità e conoscenze: quelli che sono inizialmente semplici esercizi di riscaldamento possono darti la possibilità di conoscere meglio il tuo corpo e ad averne magari più cura. Oltre a ciò, non bisogna mai dimenticare che una via d’uscita esiste sempre: consapevolezza, questa, che può arrivare anche attraverso una semplice tecnica di questo sport. Il tatami è sempre stato fondamentale, donando sicurezza a me stesso e nelle mie capacità…. oltre a beneficiare dei risultati di una completa attività motoria. Ma penso che il Ju Jitsu sia fatto soprattutto dalle persone che lo praticano, ed in questo caso vorrei ringraziare con tutto il cuore il mio Marstro Davide Conti per tutto ciò che mi ha insegnato, da quando – quasi 20 anni fa – mi ha accolto come allievo: è da lui che ho appreso i veri valori di questa disciplina.” Di strada – Mirko Bussolari – ne ha fatta davvero parecchia, conquistando risultati straordinari. “Come atleta ho partecipato a diverse competizioni: dalle prime gare nel 2005 fino a qualche anno fa, gareggiando sia a livello nazionale che internazionale nel Duo System, una gara a coppie dove vince chi esegue le tecniche migliori da attacchi prestabiliti. Poi, in accordo con il Maestro Conti ed in collaborazione con l’Istruttore Stefano Zanella (mio ex partner agonistico), da circa 3 anni abbiamo avviato un corso di Ju Jitsu presso la palestra delle scuole elementari a San Martino di Ferrara. Ogni volta che salgo sulla materassina assieme ai bimbi scopro come sia importante trasmettergli i giusti valori, così come hanno fatto i miei Maestri con me. L’ emozione è sempre unica quando vedi i loro progressi, magari senza nemmeno che se ne accorgano.” Come Istruttore”, incalza Bussolari, “a mio avviso è importante saper valorizzare ogni allievo, cercando di andare incontro alle sue caratteristiche e – soprattutto – non mettere fretta nell’apprendimento: questo sport si impara ripetendo più e più volte gli esercizi. Quello che cerchiamo di creare è un ambiente confortevole e, allo stesso tempo, costruttivo dove poter praticare sentendosi a proprio agio con l’obiettivo di aiutarsi a vicenda nella crescita. Ai nostri allievi, soprattutto i bambini, cerchiamo di far capire che non c’è il più o meno bravo ma soltanto a chi viene meglio una tecnica e chi un’altra: è proprio questo confronto costruttivo che ci porta a migliorare tutti insieme.” La conclusione è una speranza. “Questo periodo sicuramente non aiuta il nostro tipo di sport; cerchiamo di rimanere in contatto tra di noi ma per allenarci abbiamo bisogno di interagire con altri allievi per provare le tecniche e poterci migliorare. L’ auspicio è che questa situazione termini quanto prima e che si torni alla consueta normalità.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *